vivo X60 si mostra nelle prime foto reali come non ce lo aspettiamo

Da quanto vivo è sbarcato in Italia non facciamo che parlare di lei. E come non fare altrimenti: è l’unica che dopo anni è riuscita a portare un minimo di innovazione sugli smartphones. Si pensi all’ultimo top di gamma (in termini fotografici, e non in quanto a processore) X51: al momento è l’unico sul mercato ad essere dotato di gimbal camera. Qui la nostra recensione. In seguito abbiamo parlato della nuova interfaccia che dovrebbe sostituire la FuntouchOS, ovvero la OriginOS. Più che sostituire, si andrà ad inter cambiare con la precedente. Non sappiamo il motivo per cui il brand ha deciso di sviluppare una nuova skin, ma fra una settimana lo sapremo. In questa sede vogliamo parlare del prossimo flagshio della società cinese, vivo X60. Pare che sia già in mano a Digital Chat Station che ne ha condiviso le prime foto.

vivo X60 è già nelle mani dei leakers: le prime foto parlano di un ampio FullHD+ e full display con foro centrale

Molti probabilmente ne rimarranno delusi. La posizione della fotocamera non è quella che ci aspettiamo. Di norma gli ultimi top di gamma come Xiaomi Mi 10, OnePlus 8, ecc hanno la fotocamera con foro all’angolo. vivo X60 invece presenta un foro centrale come visto sui medio gamma di ultima generazione. Ma tutto sommato che c’è di male? Abbiamo avuto modo di vedere che cambiando le carte in tavola spesso si vince, o no?

Advertisement

In ogni caso il leaker cinese più quotato sulla piazza ha fatto trapelare che si tratta proprio di questo dispositivo. Oltre a questa importante informazione ne ha data anche un’altra: la data di uscita. Più che data ha confermato il periodo in cui il nuovo dispositivo vivo X60 uscirà in Cina. Si parla di fine 2020, quindi entro un mese e mezzo lo smartphone sarà ufficializzato.

Come possiamo vedere dalla prima immagine sarà dotato out-of-the-box della nuova skin OriginOS.

Purtroppo null’altro si sa circa le specifiche. Le voci che girano sono di un SoC Exynos 1080, inedito per la serie. Dovrebbe rivaleggiare con lo Snapdragon 865 ma tutto è ancora da vedere. I dubbi sull’autonomia che regala questo processore sono tanti, speriamo che il brand non si bruci per così poco.

AGGIORNAMENTO

Stanno uscendo notizie che affermano che i devices nella foto sono Xiaomi Mi 11 e Mi 11 Pro. Personalmente credo che la foto della OriginOS parli da sola: i tasti, rispetto ai flagship di Xiaomi, sono messi in una posizione differente rispetto a quelli che vediamo nell’immagine. Accensione e bilanciere del volume sono entrambi sulla destra per Xiaomi…sembra strano che di punto in bianco venga stravolto il design. Ma voi cosa ne pensate?

Compra su Amazon

499,00€
disponibile
10 nuovo da 498,00€
1 usato da 570,45€
Amazon.it
Spedizione gratuita
Ultimo aggiornamento il 30 Novembre 2020 19:18

Fonte | Weibo

Advertisement
TechToday è anche su ➡️ Google News ⭐️ Attiva la stellina e seguici!
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
TechToday