Advertisement

Uno studio di IDC rivela che il mercato dei tablet, in Cina, è più florido che mai. “Merito” del Covid-19

Sentiamo spesso dire che il mercato dei tablet Android è morto e che è lontano anni luca da quanto la proposta di Apple riesce ad offrire ai propri uteni. Eppure, uno studio condotto dalla società IDC, ha svelato che in Cina nel secondo trimestre del 2020, le spedizioni di tablet Android sono aumentiati di circa 630000 unità con un incremento in percentuale del 29,9% su base annua.

Uno studio di IDC rivela che il mercato dei tablet, in Cina, è più florido che mai. “Merito” del Covid-19

Complice di questa impennatta di vendite è stato il lockdown che ha costretto migliaia di persone a rimanere in casa e dover fruire di servizi online anche per quel che concerne le lezioni scolastiche. Infatti sono in molti gli studenti che hanno proprio adottato un tablet come compagno di studi, con cui effettuare ricerche e video chiamate per le lezioni online.

Advertisement
tablet

Altra curiosità in merito il mercato dei tablet, è che gli utenti si sono rivolti principalmente a dispositivi con integrato un processore Qualcomm, in particolr modo i chipset Snapdragon 821 e 660, di certo non recentissimi, ma decisamente ancora validi per lo scopo prefisso, ovvero di studio a distanza.

Sicuramente il mercato dei tablet verrà presto rivalutato e per quanto fino ad ora giudicato male, nel settore Android è possibile reperire tante soluzioni a basso costo cosa che nella controparte Apple, non è possibile, rivolgendosi solo ad un mercato di ricchi e forse anche poco adotti alla tecnologia.

Advertisement
TechToday è anche su ➡️ Google News ⭐️ Attiva la stellina e seguici!
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
TechToday