Ufficiali in Cina Realme GT Neo 2T e Realme Q3s

Telegram LogoT'interessano le OFFERTE? Fatti furbo e iscriviti al nostro canale Telegram! Tantissimi codici sconto, offerte, errori di prezzo sulla tecnologia da Amazon ed i migliori store online.

Oggi giornata parecchio movimentata per Realme. Il sub-brand di OPPO ha presentato in Cina due suoi nuovi device, ovvero Realme GT Neo 2T e Realme Q3s. Si tratta di due mid-range, una vera novità con riferimento al catalogo del marchio cinese. Andiamo a scoprire maggiori dettagli sulle caratteristiche tecniche, disponibilità e prezzo di entrambi gli smartphone.

Realme GT Neo 2T: una variante in stile OnePlus

La prima novità che analizziamo è Realme GT Neo 2T, che esce a distanza di circa un mese dal modello di riferimento GT Neo 2. Il brand cinese ha scelto di affiancare alla versione base una variante in stile OnePlus: la compagnia “cugina” era solita prendere il suo top di gamma annuale, per riproporlo in variante T. Pensiamo ad esempio a OnePlus 8 e 8T, mentre più recentemente OnePlus 9R e 9RT.

Tuttavia, prende spunto da quegli smartphone solo a livello di branding, perchè in realtà il Realme GT Neo 2T è un modello più low cost, rivolto ad un target più economico. Rispetto a Realme GT Neo 2 la prima differenza sta nelle dimensioni, dal momento che si presenta innanzitutto con un display da 6,43 FHD+ AMOLED con frequenza di aggiornamento a 120 Hz. Il pannello è punch-hole e ospita la selfie camera.

Realme GT Neo 2T ha uno spessore di 8,4 mm e un peso di 186 g, integra un sensore ID ottico posto sotto allo schermo. Continuando con le distinzioni, le prestazioni differiscono anche a livello hardware: non ha lo Snapdragon 870, ma monta un processore MediaTek Dimensity 1200-AI (lo stesso di OnePlus Nord 2). Questo chip possiede una CPU octa-core a 3,05 GHz, GPU Mali-G77 MC9 e abbina tagli di memorie da 8/12 GB di RAM e 128/256 GB di storage interno non espandibili.

Per quanto riguarda la sua autonomia, può contare su una batteria da 4500 mAh

e su una ricarica SuperDart a 65W. Il comparto fotografico è identico alla versione base: 64+8+2 MP con grandangolo e macro, e c’è la selfie camera da 16 MP. Ci sono anche gli speaker stereo. Aggiunta da menzionare: c’è l’ingresso mini-jack per cuffie simili.

Capitolo prezzo: Realme GT Neo 2T è disponibile nelle colorazioni Jet Black e Glaze White, ma per il momento solo in India e Cina al prezzo di partenza di 281 euro al cambio attuale.

Realme Q3S è un altro mid-range con Snapdragon 778G

Il secondo device presentato oggi è Realme Q3S, altro smartphone medio gamma con display da 6,6″ FHD+ LCD con refresh rate da 144Hz. Quest’ultima caratteristica è molto rilevante, dal momento che è la più alta vista finora su un dispositivo Realme (non ce ne sono in catalogo con questi valori).

Cambia anche il processore: monta un chip Snapdragon 778G, abbinato a 6 GB o 8 GB di RAM e 128 GB o 256 GB di memoria interna. Integra inoltre la certificazione HDR10, ma non lo scanner di impronte digitali al di sotto del pannello. La batteria è da 5000 mAh e dispone della ricarica rapida da 30W. A bordo c’è il sistema operativo Android 11 con UI (ovvero l’interfaccia Realme).

A livello di connettività, abbiamo il 5G SA/ NSA, Dual 4G VoLTE, Wi-Fi 802.11 ac (2.4GHz + 5GHz), Bluetooth 5.1, GPS/Beidou/ Glonass/QZSS/Galileo, NFC, USB Type-C. Ptresente inoltre l’ingresso jack audio da 3,5 mm.

Per quanto riguarda il prezzo, Realme Q3S è stato annunciato nelle colorazioni Nebula e Blue a una cifra che parte da circa 210 euro per la variante basica. Sia Realme GT Neo 2T e Realme Q3S saranno disponibili a partire dal 20 ottobre in patria, mentre restiamo in attesa di capire se arriverranno qui da noi in Italia.

Aggiornato il: 7 Dicembre 2021 06:18
TechToday è anche su ➡️ Google News ⭐️ Attiva la stellina e seguici!
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
TechToday
Logo