È italiana (ed economica) la lente che trasforma lo smartphone in un vero microscopio

Telegram LogoT'interessano le OFFERTE? Fatti furbo e iscriviti al nostro canale Telegram! Tantissimi codici sconto, offerte, errori di prezzo sulla tecnologia da Amazon ed i migliori store online.

È possibile trasformare uno smartphone in un microscopio? Esistono diversi moduli in commercio che si applicano alle fotocamere dei nostri dispositivi mobili. Alcuni aggiungono l’effetto fish eye, altri invece aiutano i sensori a potenziare l’effetto macro. Una ricerca tutta italiana però ha permesso di creare una lente aggiuntiva che permette di trasformare lo smartphone in uno strumento scientifico a tutti gli effetti. Andiamo a vedere i dettagli.

Uno smartphone che si trasforma in un microscopio per analizzare cibi e altre sostanze? È possibile tramite una lente tutta italiana

Una lente in silicone del costo di pochi centesimi trasforma lo smartphone in un microscopio per fare analisi di batteri in acqua, cibo e ferite. Questo è quello che ha scoperto nei laboratori del Dipartimento di Ingegneria dell’Informazione dell’Università di Pisa il team guidato dal dottor Giuseppe Barillaro. Secondo lo studio, comprendiamo la scoperta di un nuovo procedimento per sintetizzare filtri ottici partendo da un polimero trasparente. Su di esso vengono inscritte con una stampante a getto di inchiostro opportunamente modificata delle nanoparticelle di metallo nobile (oro o argento).

una lente tutta italiana trasforma lo smartphone in microscopio

Ma la cosa davvero interessante è che lo sviluppo, o meglio fabbricazione, di questa lente è non solo economica ma anche più veloce. Se prima, costruire una lente del genere necessitasse di giorni, ora ci vogliono solo pochi minuti. Inoltre, il costo ammonterebbe a pochi centesimi di Euro. Riportiamo un abstract dello studio:

Il polimero siliconico si trova ad avere nuove proprietà se “decorato” con argento, oro, o con una combinazione di entrambi, e può essere usato per la produzione di filtri ottici (ma non solo) non basati sui principi dell’ottica standard, dove le proprietà della lente dipendono dalla sua curvatura e dall’angolo di incidenza della luce, ma sul fenomeno della risonanza plasmonica

Leggi anche: Nuovo materiale permette di ricaricare lo smartphone 10 volte più veloce

Ma cosa c’entrano gli smartphone? La lente è deformabile e resistente, e può essere attaccata alla camera di uno smartphone per ottenere prestazioni comparabili a quelle di un microscopio costoso decine di migliaia di Euro.

Date l’economicità e la velocità della procedura, è possibile realizzare in poco tempo filtri con proprietà ottiche diverse, a seconda delle applicazioni necessarie: analisi di batteri su acqua, cibo e ferite, o analisi dei materiali sfruttato la possibilità di fare microscopia a fluorescenza con uno smartphone equipaggiato con la lente.

Compra su Amazon

389,97€
444,35€
Disponibile
5 nuovi di 389,97€
2 used from 332,74€
as of 7 Dicembre 2021 02:18
Amazon.it
Aggiornato il 7 Dicembre 2021 02:18
TechToday è anche su ➡️ Google News ⭐️ Attiva la stellina e seguici!
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
TechToday
Logo