Advertisement

Realme X50 5G: Sensore di impronte laterale confermato

Il sub-brand di Oppo, Realme, sembra essersi arreso a leaks e speculazioni riguardanti il prossimo Realme X50 5G. Ecco quindi che proprio dal marchio stesso arrivano adesso dei nuovi indizi sulla prossima serie in arrivo ad inizio gennaio.

Realme X50 5G: Sensore di impronte laterale confermato

Realme X50 5G

Nel teaser di oggi, Realme ci fa dare un’altro sguardo al dispositivo, anche se purtroppo sempre dal retro. In questo altro render riusciamo a confermare il design adottato dal Realme X50. In particolare la presenza di un sensore di impronte digitali vecchio stampo posizionato sul lato destro del dispositivo.

Un design che ci ricorda molto il Redmi K30 presentato qualche settimana fa e che suggerisce l’utilizzo di un display di tipo LCD. Gli LCD, al contrario degli AMOLED, non permettono infatti l’utilizzo di un sensore di impronte digitali sotto lo schermo; una tecnologia non ancora ultra economica ma nemmeno riservata soltanto a flagship.

realme x50 5g

Sempre riguardo allo schermo, secondo i media cinesi, in un’altro teaser il brand avrebbe accennato all’utilizzo di un display dall’alto refresh rate. Nello specifico, il teaser diceva “Nell’era della ricarica rapida, vi state aggiornando abbastanza?”. Con “aggiornando” che si riferirebbe alla velocità di aggiornamento del display, quindi molto probabilmente 120Hz dato che il Realme X50 sembra sempre più somigliare all’alternativa di Redmi.

Advertisement

Per quanto riguarda le altre specifiche, il Realme X50 5G adotterà un processore Qualcomm Snapdragon 765G (ancora una volta come Redmi K30 5G), con supporto alla rete 5G di tipo dual-mode NSA / SA; per una copertura migliore e velocità in download di fino a 3.7Gbps.

Lo smartphone avrà poi ben quattro fotocamere sul retro, come possiamo vedere chiaramente nel teaser, due fotocamere frontali all’interno di un foro sullo schermo e una nuova tecnologia di ricarica ultra rapida che in realtà è un miglioramento della già ottima VOOC Flash Charge 4.0. Questa, oltre a ricarica lo smartphone del 70% in 30 minuti è anche più sicura del normale con un sistema di monitoraggio avanzato.

Infine, per quanto riguarda la data di lancio. Come abbiamo appreso ieri lo smartphone verrà presentato il 7 gennaio in Cina.

Fonte

Advertisement
TechToday è anche su ➡️ Google News ⭐️ Attiva la stellina e seguici!
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
TechToday