Realme Watch si mostra in esclusiva: primi renders e features

Negli ultimi anni diverse aziende di telefonia si sono buttate a capofitto nel mercato degli wearable. Facendo seguito al successo di Apple con i suoi Apple Watch, sempre più aziende si sono interessate a questo settore. Realme non è da meno e durante i mesi appena passati sono state insistenti le voci e i leaks riguardanti sil suo primo wearable. Realme Watch è ancora coperto da un velo…fino ad oggi. Sembra infatti che un membro di XDA Developers sia riuscito a scoprire dettagli in termini di design e features del dispositivo in questione. Andiamo a vedere di cosa si tratta.

Realme Watch non ha più segreti: il team XDA ha scoperto i primi renders e le funzionalità che troveremo integrate nello smartwatch

Il membro degli sviluppatori risponde al nome di @deletescape. Secondo il portale, questo membro ufficiale del team avrebbe dele informazioni esclusive circa il primo smartwatch di Realme, che fa seguito alla Realme Band come prodotto nel settore degli indossabili. Questo il design.

realme watch design

Secondo i dati in possesso sono quattro le colorazioni disponibili: nero, bianco, giallo e azzurro. I cintuirini, ad una prima anlisi, non sembrano intercambiabili.

In termini di forma non notiamo differenze in confronto allo Xiaomi Watch che da pochi mesi è uscito in Cina. La differenza sta nello schermo e nei colori. In questo dispositivo infatti, vediamo come il display non copra tutto il quadrante: nella parte inferiore c’è un pezzo dedicato esclusivamente al nome e logo dell’azienda. Questo vul dire una cosa sola: il pannello sarà enorme…e lo vedremo tra poco.

Sappiamo anche qualcosa sulle features e il software a bordo: Realme Watch verrà fornito con un display touchscreen LCD TFT da 1,4″ con una risoluzione di 320 × 320. La batteria all’interno dell’orologio avrà una capacità di 160 mAh, che potrebbe dare circa 7 giorni di autonomia con il monitoraggio della frequenza cardiaca attivo h24. L’orologio sarà certificato IP68 (resistenza all’acqua e alla polvere). Si potrà contare sul Bluetooth 5.0 integrato per accoppiare il telefono allo smartwatch, ma sarà assente il modulo GPS. Altri sensori sul dispositivo includono un sensore di accelerazione e un sensore per controllare i livelli di ossigeno nel sangue.

Realme Watch non funzionerà su Android WearOS ma piuttosto verrà mosso da un sistema operativo proprietario per smartwatch a basso costo.

Watchfaces e funzionalità Realme Watch

Il tasto fisico dello smartwatch servità, secondo la fonte, solamente a sbloccare lo schermo. Una volta fatto appariranno le note watchfaces. Di default Realme Watch ne avrà 5 ma senza dubbio con il supporto degli sviluppatori sarà possibile aggiungerne altre in seguito.

realme watch watchfaces
Le watchfaces disponibili da subito per Realme Watch

Per ciò che riguarda le funzioni attivabili tramite la UI proprietaria, potremo contare su: contapassi, il monitoraggio della frequenza cardiaca, data e ora, le informazioni meteorologiche, il cronometro e le funzioni di allarme e la funzione “Trova il mio telefono”.

Realme Watch dovrebbe anche integrare 15 diversi tipi di attività fisiche: corsa all’aperto, camminata, nuoto, corsa indoor, bicicletta, aerobica, pesi, calcio, basket, badminton, tennis da tavolo, equitazione indoor, yoga, ellittica e cricket. Un’altra feature interessante è la possibilità di controllare la musica dallo smartwatch, così come è possibile anche sulla Mi Band di Xiaomi.

Non si sa nulla circa la sua uscita. Non appena avremo notizie vi diremo meglio.

Fonte | XDA

0 0 vote
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments