REALME GT NEO 3 150W – Potenza pura e tante soddisfazioni

C’era un tempo in cui il mio cuore apparteneva a Xiaomi ma conoscendo meglio i dispositivi targati Realme, ho capito che non sarebbe stata solo una scappatella ma molto di più. Eccomi dunque ad amare il nuovo Realme GT NEO 3 150W, una sigla che lascia presagire grandi potenzialità che voglio condividere con voi in questa recensione completa.

Aggiornato il: 27 Gennaio 2023 22:18

Design e Materiali

Potremmo dire che questo è l’aspetto meno innovativo di Realme GT NEO 3, fornendo linee e materiali del tutto simili ad altri prodotti dello stesso brand. Però la sensazione con il posteriore è qualcosa di particolare, direi quasi sexy, infatti sul retro troviamo un vetro con una finitura leggermente gommata e piacevole al tatto, ma soprattutto è perfetto il trattamento oleofobico, quindi non dovrete preoccuparvi di ritrovarvi con la scocca piena di impronte e sporco, pertanto la cover fornita in dotazione potreste anche dimenticarla nel box di vendita.

Avrei preferito la versione più tamarra, quella con le due strisce bianche da auto da corsa, ma anche la colorazione nera da me in test è risultata piacevole grazie anche ad un effetto glitter quando colpita dai raggi del sole. Sul posteriore troviamo poi un comparto fotografico inserito in un bump rettangolare mentre sui profili, realizzati in plastica, troviamo sulla destra il tasto di accensione e specularmente il bilanciere del volume. Sul profilo superiore trova sede il secondo microfono ed il primo dei due speaker in quanto il secondo lo si scorge nel profilo inferiore accompagnato da ingresso Type-C per ricarica con supporto OTG (niente uscita video), microfono principale e vassoio SIM, in grado di ospitare 2 SIM in formato nano ma senza possibilità di espandere la memoria interna con micro SD.

Le dimensioni e peso del Realme GT NEO 3, ovvero 163.3 x 75.6 x 8.2 mm per 188 grammi, rendono maneggevole e confortevole lo smartphone anche per utilizzo a singola mano, con un buon grip donato da bordi lievemente arrotondati.

Display

Una cosa che davvero mi ha fatto godere di questo smartphone a marchio Realme è senza ombra di dubbio il display, un pannello da 6,7 pollici di diagonale con risoluzione Full HD+ (2412 x 1080 pixel) con tecnologia AMOLED e protetto da vetro Corning Gorilla Glass 5. Fin qui nulla di particolare su carta, ma poi quando lo si utilizza costantemente per visione di contenuti multimediali ci si accorge delle altre meraviglie a disposizione, come la compatibilità HDR10+, i DRM Widevine L1 riconosciuti su tutte le piattaforme di streaming compreso Prime Video, ma soprattutto l’estrema fluidità dei 120 Hz come refresh rate.

La luminosità è davvero elevata, tale da permettere la leggibilità dei contenuti a schermo anche sotto luce diretta del sole. La riproduzione dei colori è da manuale, contando su un profilo DCI-P3 del 100%, offrendo bianchi e neri perfetti, senza alcuna virazione verso altre sfumature. Non manca poi a livello software la possibilità di tarare a piacimento il bilanciamento dei colori e del contrasto, ma non servirà perché il display di Realme GT NEO 3 è perfetto così come esce di fabbrica. Peraltro il tutto risulta ancor più appagante alla vista, considerando le sottilissime cornici che avvolgono lo schermo, in cui sono inseriti anche i sensori di prossimità e luminosità, i quali lavorano alla perfezione. Infine, rispetto le generazioni passate, il foro punch-hole della camera selfie è stato posizionato al centro, rendendo ancor più simmetrico il design in generale. Presente l’Always On Display personalizzabile anche con foto e loghi.

La tecnologia AMOLED naturalmente ha permesso all’azienda di inserire al di sotto del display un’ultra performante sensore per lo sblocco con impronta, in grado di restituire una reattività ed affidabilità davvero eccellenti. Naturalmente per lo sblocco ci si può affidare anche al classico PIN, pattern e sblocco tramite il volto.

Hardware e Performance

Partiamo con il fare una premessa, ovvero che Realme è al momento l’unica azienda in grado di ottimizzare e spremere al meglio qualsiasi processore a marchio MediaTek. Questo significa che potremmo sempre contare su buone performance ma anche su un notevole risparmio sul prezzo di listino. Detto ciò, Realme GT NEO 3 sotto il cofano si dota di un motore da fare invidia anche all’high end di casa Qualcomm, dotandosi del nuovissimo MediaTek Dimensity 8100 5G, un SoC con processo produttivo a 5 nm, soluzione octa-core con clock massimo a 2.86 GHz.

A questo si affianca la GPU Mali-G610 MC6 in grado di restituire dettagli grafici ai massimi livelli, permettendo di godere appieno dei giochi di ultima generazione, con effetti a dir poco realistici. Le performance vengono poi ulteriormente garantite da ben 12 GB di memoria RAM di tipo LPDDR5 e 256 GB di storage UFS 3.1, purtroppo non espandibili. Abbiamo inoltre un processore dedicato al display, in grado di fornire delle prestazioni maggiori in ambito gaming ma non solo, consumando meno energia che di conseguenza si ripercuote su temperature tenute a freno, grazie ad un sistema di raffreddamento avanzato ottenuto dalla combinazione di gel termici, grafene, e gel di silice, evitando surriscaldamenti eccessivi. Realme GT NEO 3 è un vero top di gamma in grado di assolvere i compiti più duri senza particolari sforzi, un vero guerriero tecnologico. Peraltro i benchmark del settore fanno risultare il processore Dimensity 8100 addirittura superiore allo Snapdragon 8 Gen 1.

Inutile dire che in ambito quotidiano è una goduria utilizzare questo smartphone, godendo di un’affidabilità unica da fare invidia ai più costosi competitor in circolazione.

Software

Ormai la Realme UI arrivata alla versione 3.0 è una delle migliori ROM Android in circolazione, offrendo tantissime personalizzazioni a livello grafico ma anche di funzioni. Qui non troviamo nulla di particolarmente diverso rispetto quanto abbiamo già visto su altri modelli e le patch di sicurezza sono di maggio 2022 (ottenute con un recente aggiornamento) e sistema operativo Android 12, ma il brand asiatico ha saputo dimostrare di stare particolarmente dietro ai vari aggiornamenti in generale e comunque di base con Realme GT NEO 3 avrete 2 anni garantiti di major update oltre che 3 anni di patch di sicurezza. Più che di questo però voglio sottolineare come il sistema tipicamente ottimizzato da Realme sia esente da bug e quindi affidabile al 100%.

In realtà un qualcosa in più con questo “mostro tecnologico” lo abbiamo, ovvero collegando lo smartphone al PC e scaricando l’apposito software, potremmo controllare in tutto e per tutto il device da PC, in quanto verrà replicata l’interfaccia direttamente sul desktop. Da qui potremmo quindi effettuare chiamate, aprire le applicazioni e molto altro.

Autonomia

Come ci suggerisce il nome, Realme GT NEO 3 150W è in grado di sprigionare una super ricarica rapida tramite tecnologia proprietaria DART CHARGE e relativo caricatore fornito in confezione, da ben 150W. Con tale potenza ci basteranno 5 minuti per ottenere il 50% di carica mentre ne occorreranno solo 17 per avere il un pieno al 100%, il tempo di una doccia ed un caffè. Un primato assoluto ma che non devono farvi dubitare sull’effettiva autonomia della batteria, un’unità da 4500 mAh in grado di regalarvi almeno 6 ore di schermo attivo e/o comunque una giornata piena d’utilizzo. Naturalmente considerando il buon hardware sotto il cofano sarete invogliati a spingervi oltre ogni ragionevole uso e quindi non dovrete preoccuparvi di rimanere mai a secco o di non avere tempo a sufficienza per terminare la giornata.

Un piccolo accenno lo devo fare al caricatore fornito in confezione, in quanto questo non solo è in grado di erogare una potenza fino a 150W, ma può essere anche utilizzato come caricatore per notebook, considerando l’attacco USB Type-C, quindi potreste considerare di portare in viaggio o per lavoro unicamente lui.

Connettività

Per chiamate e navigazione internet il Realme GT NEO 3 può contare sullo standard 5G di tipo SA/NSA oltre che Dual VoLTE. Non ho potuto testarne l’efficienza in quanto il mio operatore e soprattutto dove vivo non offrono servizi a questa connettività, ma ho sempre potuto contare sul segnale 4G+ con velocità a dir poco paragonabili alla migliore ADSL in circolazione. Assente la Radio FM, ma non ne farei un dramma considerando i servizi in streaming a cui siamo abituati. Presente invece WiFi 6, Bluetooth 5.3 (uno tra i primi smartphone), GPS con aggancio dei satelliti Galileo e sensore NFC per i pagamenti in mobilità.

Pieno supporto a servizi Google ed affini, mentre per l’audio ci si affida a due speaker stereo in grado di regalare un suono pulito ma ben carico di bassi, apprezzati soprattutto nei giochi, ma anche la capsula auricolare ci restituisce un suono cristallino e ben nitido. Presente la certificazione audio Dolby ATMOS

Fotocamera

Per quanto il comparto fotografico di Realme GT NEO 3 risulti simile se non lo stesso di quanto visto su altri smartphone, anche in questo caso l’ottimizzazione software del brand asiatico è riuscita ad innalzare la resa in generale. Parliamo di un’ottica il cui sensore principale risulta essere il SONY IMX766, da 50 MP ed apertura f/1.88 dotato di stabilizzatore OIS e messa a fuoco PDAF. A questo si accompagnano altri due sensori, una lente ultra-wide da 8 MP f/2.25 e FOV da 119,7° ed infine una camera macro da 2 MP, f/2.4 e messa a fuoco ravvicinata da 4 cm.

Abbiamo la possibilità di registrare video fino al 4K 60 fps ma in questo caso la stabilizzazione ottica non entra in gioco, per cui occorre scendere alla risoluzione di 1080p 60fps, sperando che sia solo un difetto del software che verrà colmato più avanti. Per il resto, è ottima la cattura dei microfoni in grado di cancellare il rumore di fondo, esaltando la voce, ma un plauso clamoroso va soprattutto all’ottica principale da 50 MP per le foto, il quale anche in condizioni di scarsa illuminazione riesce ad immortalare scatti con poca presenza di rumore digitale, ma con dettagli e nitidezza da camera phone di alto livello.

Si vede che Realme ha lavorato molto sul software e relativi algoritmi e lo si evince proprio dalla resa della modalità notturna. Purtroppo non posso fare le stesse considerazioni per le altre due ottiche e nemmeno per la camera selfie da 16 MP, f/2,45 sensore Samsung S5K3P9. Non fraintendetemi, non voglio dire che le foto sono da buttare via ma il divario di qualità tra queste 3 ottiche ed il sensore principale è abissale. Presente tante funzioni software e filtri per abbellire gli scatti già in pre-produzione.

Aggiornato il: 27 Gennaio 2023 22:18

Conclusioni

Nonostante questo smartphone non venga pubblicizzato dall’azienda come un top di gamma, la resa dei conti è proprio che Realme GT NEO 3 è un super smartphone. Sono due le varianti ad arrivare sul mercato, ovvero quella da 150W dotato di 12 GB di RAM e 256 GB di storage e quella da 80W con taglio di 8/256 GB.

Entrambi i dispositivi saranno scontati nella fase di lancio iniziale dal 15 al 22 di Giugno 2022 di 50€ rispetto i relativi prezzi di listino, sia su Amazon che sullo store ufficiale dell’azienda (la versione da 80W prevede un bundle con le nuove cuffie Buds Air 3 Nitro). Offerte a parte, questo device è uno di quelli che consiglierei al mio amico più caro, per via dell’affidabilità oltre che naturalmente alla pelle d’oca per i brividi da performance. Uno smartphone tutto fare che senza dubbio diventa ancor più interessante per i prezzi cui si propone. Probabilmente lo street price che verrà a breve lo renderà un best buy, quindi a voi attendere oppure aggiudicarvelo già dalla prima ora.

Telegram LogoT'interessano le OFFERTE? Fatti furbo e iscriviti al nostro canale Telegram! Tantissimi codici sconto, offerte, errori di prezzo sulla tecnologia da Amazon ed i migliori store online.

TechToday è anche su ➡️ Google News ⭐️ Attiva la stellina e seguici!
9.1 Total Score
REALME GT NEO 3 150W

Nonostante questo smartphone non venga pubblicizzato dall'azienda come un top di gamma, la resa dei conti è proprio che Realme GT NEO 3 è un super smartphone.

CONFEZIONE
8.8
DESIGN E MATERIALI
9.2
DISPLAY
9.7
HARDWARE
9.9
AUDIO
8.7
RICEZIONE
9.1
SOFTWARE
8.9
FOTOCAMERA
8.6
BATTERIA
9.7
ERGONOMIA
8.4
ESPERIENZA UTENTE
10
PREZZO
8.1
PROS
  • RICARICA SUPER RAPIDA A 150W
  • PRESTAZIONI DA TOP DI GAMMA
  • NESSUN SURRISCALDAMENTO DEL PROCESSORE
  • AUDIO STEREO DI ALTO LIVELLO
  • BUONA RESA FOTOGRAFICA ANCHE IN NOTTURNA
CONS
  • NIENTE ESPANSIONE DI MEMORIA
  • ASSENZA CERTIFICAZIONE IPxx
  • ASSENZA STABILIZZAZIONE 4K 60FPS
Valutazione degli utenti: Be the first one!
Sottoscrivi
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
TechToday
Logo