Advertisement

Realme Buds Air disponibili finalmente anche in Italia

Era il lontano 19 dicembre quando Realme lanciò ufficialmente le sue prime cuffie true wireless, le Realme Buds Air. Dopo dverse edizioni di cuffiette con filo il brand ha deciso di buttarsi nel grosso mercato delle cuffie TWS. Se da una parte questo mercato è saturo, guardando però cuffie di livello basso, dall’altra abbiamo visto come sono in pochi a proporre un prodotto di qualità. Realme è tra questi e con queste cuffie ha fatto bingo. Aspettavamo con ansia l’arrivo in Italia e dopo qualche mese ci siamo: le Buds Air sono finalmente tra noi, disponibili al preordine sul sito ufficiale.

Le cuffie TWS Realme Buds Air del brand sono disponibili al preordine, anche se solo in una colorazione

Prima di andare avanti però, dobbiamo informarvi di un particolare: se vi foste innamorati a suo tempo delle cuffie color giallo o nero, chiudete questo articolo. Purtroppo, almeno per adesso, sono disponibili al preordine solo le Realme Buds Air di colore bianco. Gli altri due modelli arriveranno in seguito.

realme buds air tws cuffie bianche

Ma cosa hanno queste cuffie che le rendono davvero speciali e diverse? Fondamentalmente una cosa: il processore. Il brand non si è affidato ad altre aziende per il SoC a bordo delle cuffie true wireless in questione, ma ne ha prodotto uno tutto suo

Advertisement
. Questo prende il nome di R1 e permette, oltre che ad un costo inferiore rispetto alla media, una latenza degna di nota.  Per chiarezza: le AirPods hanno una latenza (dati alla mano) di 204 ms mentre le Realme Buds Air hanno una latenza di soli 120 ms.

Un’altra caratteristica che fa di queste Realme Buds Air delle ottime cuffiette senza fili è la connettività open-up auto connection: grazie a questa il nostro smartphone, quando attiveremo il bluetooth, riconoscerà in maniera immediata le cuffie facendovele vedere sullo schermo tramite una finestra pop-up in stile Apple.

Le altre caratteristiche di queste cuffie sono, la cancellazione del rumore, ilsensore ottico in prossimità, la possubilità di usare le gestures e la capacità di essere ricaricate via wireless.

Advertisement
TechToday è anche su ➡️ Google News ⭐️ Attiva la stellina e seguici!
Sottoscrivi
Notificami
guest
1 Commento
più vecchi
più nuovi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
trackback

[…] uguale o inferiore ai 50 euro, come per le cuffie TWS di uno dei nuovi competitor, Realme, con le Buds Air che costano appunto sui 50 euro (in […]

TechToday