Advertisement

Realme 7 e 7 Pro debuttano in Italia il 7 ottobre, assieme alle nuove cuffie TWS del brand

realme 6 PRO Smartphone, PRO QUAD Camera Posteriore da 64 MP, 2 Fotocamere Selfie Integrate nel Display, Processore Octa-Core da...

16 usato da 231,62€
Spedizione gratuita
Aggiornato il: 26 Ottobre 2020 09:18
disponibile
263,20

Il mese di ottobre sarà importantissimo per tutti i fans del brand Realme, la quale ha fissato un evento lancio fissato per il 7 ottobre. La presentazione avrà come protagonisti principali i nuovi Realme 7 e 7 Pro, smartphone economici ma dal cuore prestante, che li distingue dalla massa per lo strabiliante rapporto qualità/prezzo. E proprio quest’ultimo verrà svelato in tale evento, considerando che al momento la rivale diretta rimane Xiaomi con il suo POCO X3 NFC che ha fatto letteralmente furore.

Secondo le indiscrezioni e i pareri degli esperti, Realme 7 potrebbe arrivare con un listino compreso tra i 200 e i 230 euro mentre il fratello maggiore 7 Pro potrebbe arrivare a costare circa 320 euro. Interessanti le differenze tra i due modelli che vedono un processore MediaTek Helio G95 a suporto di Realme 7 mentre sulla variante Pro troviamo il più interessante Snapdragon 720G, ma le differenze passano anche per il display, una soluzione IPS a 90 Hz per il modello standard mentre sul Pro sarà un pannello AMOLED a 60 Hz a a dare concretezza al dispostivo. Differenze anche per la batteria: 5000 mAh contro i 4500 mAh di Realme 7 Pro.

Advertisement
realme 7

Realme 7 e 7 Pro debuttano in Italia il 7 ottobre, assieme alle nuove cuffie TWS del brand

Ma all’evento del 7 ottobre, non assisteremo solo al lancio dei due nuovi smartphone della casa asiatica, ma l’azienda ha ufficializzato anche il debutto di due nuove cuffie wireless. Il primo modello, saranno le Realme Buds Air Pro, auricolari truw wireless che promettono una cancellazione attiva del rumore in stile AirPods Pro, ma ad un prezzo nettamente inferiore.

realme 7

Altro modello di cuffie saranno le Realme Buds Wireless Pro, una soluzione ad archetto, più consona agli sportivi. Anch’esse offrirano tecnologia ANC fino a 35 dB, oltre che driver da 13,6 mm ed una batteria che regala autonomia fino a 22 ore continue di ascolto musicale, oltre che una bassa latenza pari a 119 ms. Non manca infine un ingresso USB Type-C per la ricarica rapida che avverrà in circa 1 ora e mezza e compatibilità con codec Sony LDAC, Hi-Res Audio e Google Fast Pair.

[Fonte]

Advertisement
TechToday è anche su ➡️ Google News ⭐️ Attiva la stellina e seguici!
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
TechToday