Qualcomm annuncia i nuovi chip FastConnect 6700 e 6900

Nel bene e nel male in questo 2020 si è parlato spesso di 5G, la nuova tecnologia di connessione alla rete mobile ad alta velocità, una novità che sta sempre più guadagnando terreno sugli smartphone, grazie soprattutto agli OEM di telefonia cinesi, che sempre più stanno arricchendo il loro listino con nuovi device con supporto proprio allo standard di connettività di quinta generazione.

Il supporto deriva proprio dal processore impiegato, per la stragrande maggioranza dei casi, una soluzione di casa Qualcomm che proprio oggi ha lanciato due nuove soluzioni che contribuiranno alle performance del 5G, ossia i chipset FastConnect 6700 e 6900, i quali permetteranno anche bassa latenza e chiamate vocali e streaming musicale wireless con connessioni cablate di qualità.

Vengono infatti integrati i nuovi protocolli WiFi 6E e Bluetooth 5.2: il primo è l’ultimo standard di connessione senza fili che opera nella banda 6GHz, fornendo velocità fino a 3,6 Gbps sul chip 6900 e fino a 3Gbps sul 6700 di Qualcomm.

qualcomm

Qualcomm annuncia i nuovi chip FastConnect 6700 e 6900

Lo standard Bluetooth 5.2 invece aumenta ulteriormente la velocità del classico sistema di connessione wireless, garantendo esperienze audio di qualità, reattività e affidabilità, offrendo al contempo velocità più elevate e latenze più basse.

Qualcomm FastConnect 6900 e 6700 saranno pertanto i compagni dei futuri processori Qualcomm come lo Snpadragon 875.

[Fonte]

0 0 vote
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments