Advertisement

Qualcomm Snapdragon 775G e 875 Plus: in rete i primi dettagli

Xiaomi Mi 10 Lite | 6 GB - 128 GB | Aurora Blue

1 usato da 304,05€
Aggiornato il: 29 Ottobre 2020 12:18
disponibile
269,89 281,90

A quanto pare i processori medio e top di gamma Qualcomm Snapdragon 775G e 875 Plus ci saranno e saranno presentati a brevissima. O perlomeno questo è quanto afferma Roland Quandt di WinFuture, noto leaker tech e tra i più autorevoli nel campo. Sono numeri che già conosciamo: il primo sarà un upgrade rispetto al Qualcomm Snapdragon 765G mentre il secondo un upgrade rispetto allo Snapdragon 865, ma con un Plus in più. Mentre dal primo sappiamo cosa aspettarci, il secondo è quello più interessante che merita un po’ di attenzione in più Vediamo il leaker tedesco cosa ci dice.

I nuovi processori Qualcomm di media e alta fascia si chiameranno Snapdragon 775G e Snapdragon 875G Plus: un nome una garanzia

I nomi in codice di questi due processori saranno Lahaina+ per quanto concerne l’875 Plus (ricordiamo che Lahaina è il nome di 875 standard) e Cedros per quanto riguarda il 775G. I dettagli che sono emersi nelle ultime ore sono interessantissimi. Ci raccontano delle piattaforme di test dei SoC e del supporto al refresh rate.

Il leaker conferma che il 775G non sarà un semplice medio gamma in quanto risultano in test 12 GB di RAM, storage da 256 GB UFS 3.1 e supporto al refresh rate 120Hz. Ora, sebbene queste informazioni possano sembrare strane noi ci fidiamo di Roland. In definitiva sono questi i processori che dovranno essere presentati:

  • Snapdragon 775G: Cedros con processo litografico a 6 nm;
  • Snapdragon 875: Lahaina con processo litografico a 5 nm;
  • Snapdragon 875 Plus: Lahaina+ con processo litografico a 5 nm.

I tempi di presentazione sono ignoti ma supponiamo che il tutto sarà svelato entro i primi sei mesi del prossimo anno. Riguardo l’875 standard invece sappiamo che sarà annunciato entro la fine di quest’anno per poi essere “impiantato” nei primi smartphones del 2021. Per il momento abbiamo “conferme” che i primi device a montare questo chipset saranno Xiaomi Mi MIX 4 e Oppo Find X3.

Advertisement
TechToday è anche su ➡️ Google News ⭐️ Attiva la stellina e seguici!
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
TechToday