OriginOS di vivo ufficiale, tra iOS e MIUI: un capolavoro

Oggi è il giorno in cui vivo, azienda neonata in Italia, ha deciso di lanciare nel suo paese natale la nuova personalizzazione per i suoi smartphones. OriginOS, è questo il nome della skin che (forse) prenderà il posto a FuntouchOS. Diciamo forse poiché nulla è stato comunicato ufficialmente dal brand. Sarebbe un peccato sostituire una personalizzazione che in Italia abbiamo potuto usare ben poco. A tal proposito vi rimandiamo alla nostra recensione di vivo X51. Ma quali sono le novità della nuova OS? Andiamo a vederle tutte nel dettaglio.

Ecco come si presenta OriginOS di vivo: un ibrido tra le migliori personalizzazioni in commercio ma con una personalità tutta sua

Un anno e più di progettazione per questa interfaccia personalizzata che si presenta differente in tutto rispetto alla FuntouchOS, sia in termini di features che in termini di interazione utente. Chi di voi conosce il gioco Klotski? Non si tratta di un videogioco ma di un gioco fisico vero e proprio inventato lo scorso secolo. E’ una serie di blocchi che devono essere mossi su un piano con il fine di portare un determinato blocco in una specifica posizione. Un rompicapo in sostanza.

interfaccia principale originOS di vivo

Bene, la OriginOS di vivo si presenta proprio così: nella home page infatti troviamo tutte le finestre (simili a bolle) incastrate l’una con l’altra. Come possiamo notare nella parte destra dello screenshot, la home è divisa idealmente in tutti quadrati. Unendoli il brand ha deciso di sviluppare in questo modo simmetrico le icone. Una sorta di griglia desktop.

Notifiche nano

Il nome lascia forse un po’ a desiderare e fa trasparire ciò che nella realtà non è: non si tratta di notifiche piccole, bensì di una riduzione della quantità di messaggio all’interno della notifica stessa. Ci spieghiamo meglio.

originOS notifiche

Quando arriva una notifica normalmente su Android possiamo scegliere se visualizzare l’intero contenuto o esclusivamente l’avviso di avvenuta ricezione. Con la nuova skin di vivo verrà visualizzato in modo discreto solo il contenuto essenziale e più importante del messaggio. Viene sostanzialmente presentato solo il “primo livello di informazione”.

Nano widget

Alla stessa maniera delle notifiche, anche i widget sono presentati in maniera essenziale e minimale. Oltretutto i widget

Advertisement
, un po’ alla iOS maniera sono personalizzabili: in alto, come potete vedere nella foto seguente, è possibile impostare tre applicazioni da usare per la musica.

originos di vivo è ufficiale: tutte le caratteristiche della nuova skin tra ios e miui

Ad accompagnare il riproduttore musicale, ci sono in alto tre icone differenti che corrispondono a diverse applicazioni. Selezionando una di queste si può switchare app, come ovvio, e dunque ascoltare la musica con un altro servizio.

Icone animate

Se con la MIUI 12 e la OxygenOS 11 siamo abituati a vedere l’applicazione meteo che cambia in base al tempo esterno, con la OriginOS di vivo andiamo oltre. C’è infatti la possibilità di abilitare e disabilitare un’opzione simile ma per le icone. In base alla variazione del meteo, l’animazione dell’icona stessa cambierà dando modo all’OS di diventare dinamica come non mai. Purtroppo non siamo in possesso di una GIF che mostri la feature in questione.

Behavioral wallpaper

Così come i Super Wallpapers di MIUI 12, anche questa skin ha inserito dei wallpapers animati. Questi però variano con il tempo in maniera differente. Vediamo in questa clip che cosa significa. A sua volta il behavioral wallpaper potrà essere personalizzato nella seguente maniera: scegliamo il numero di “fotogrammi” con cui vogliamo che il wallpaper cambi e il sistema, nel corso della giornata, passerà di fotogramma in fotogramma per far sbocciare il fiore (come nell’esempio).

Switch di OriginOS

L’ultima feature che vediamo è lo switch di OS. A dirla tutta non si cambierà affatto l’interfaccia come precedentemente annunciato. A cambiare sarà la personalizzazione della personalizzazione. OriginOS offre la possibilità di utilizzare l’omonima skin ma in tre varianti: con i widget, standard o Android stock.

Non sappiamo quando effettivamente la personalizzazione debutterà ma il brand ha iniziato oggi la fase di beta recruiting. Attendiamo ulteriori informazioni a riguardo.

Compra su Amazon

334,99€
399,99
disponibile
24 nuovo da 334,99€
Amazon.it
Ultimo aggiornamento il 4 Dicembre 2020 06:18

Via | Weibo

Advertisement
TechToday è anche su ➡️ Google News ⭐️ Attiva la stellina e seguici!
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
TechToday