Advertisement

Anche Oppo pensa ad una smartband, ma con design atipico

Il colosso della tecnologia ha deciso di fare importanti passi quest’anno, come quello di entrare nel mercato degli wearable. Mercato sicuramente in crescita ma che comunque rischia di saturarsi molto in fretta, se già non lo ha fatto. Il primo indossabile che Oppo ha presentato è uno smartwatch a tutto tondo, o meglio uno “smartphone da polso“; abbiamo visto che il vice del brand Brian Shen ha annunciato che il device vedrà la luce anche in Europa. Dalla Cina ci arriva notizia di un altro wearable, ovvero una smartband. Vediamo insieme tutti i dettagli del brevetto, relativi ai dati che abbiamo a disposizione.

Una smartband di Oppo sarebbe in fucina: dalla sua un design decisamente diverso, con una lastra esterna in acciaio

Veniamo a conoscenza del brevetto relativo alla smartband di Oppo grazie al team di 91mobiles. Questi hanno scoperto, all’interno del database del SIPO, ora CNIPA (China National Intellectual Property Administration), la documentazione che mostra questo dispositivo indossabile.

Nelle prime due immagini vediamo come dovrebbe presentarsi il dispositivo nella realtà. A sinistra c’è il lato anteriore, dove è alloggiato il display forse OLED, mentre a destra il posteriore dedicato ai pin di ricarica che poggiano sul polso. Il display, rispetto al corpo ovale, sembra molto piccolo ma non sapendo le dimensioni effettive, non possiamo esserne certi. Quello che certamente manca sono i sensori

Advertisement
: nella parte posteriore infatti, di norma, ci sono dei sensori adibiti al controllo delle pulsazioni. Ogni smartband, da quella di Realme a quella di Xiaomi, ne è dotata ma questa sembra di no. La cosa strana è che questi se non esistono nel render ufficiale, sono presenti nei disegni che vedremo fra poco.

Questa però non è la prima cosa che colpisce, almeno non quanto il design. Dalla sua, questa smartband di Oppo ha una sorta di scocca in acciaio (o alluminio) che protegge l’ovetto.

Ipotizziamo che più per un fattore di protezione del corpo principale, questa scocca serva per agganciare il cinturino. Infatti, secondo la nostra ipotesi, il cinturino che questo smart device indossabile utilizzerà non sarà uno di quelli in silicone, bensì in corda. Essendo di questo genere è molto facile che questo si vada ad allacciare all’interno dei due buchi creati dalla scocca tutta intorno. Purtroppo i dati in nostro possesso non mostrano che il design: per le specifiche dovremo aspettare ancora un po’.

Ma a voi piace l’idea di una fitness tracker di Oppo?

Via | 91mobiles

 

Advertisement
TechToday è anche su ➡️ Google News ⭐️ Attiva la stellina e seguici!
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
TechToday