Oppo Reno2 Z ufficiale con Helio P90 e quattro fotocamere posteriori

Oppo ha oggi presentato il nuovo Reno2 Z, ovvero il fratello più economico dell’Oppo Reno 2 lanciato nel mese di settembre. Nonostante i nomi siano molto simili e ci facciano pensare ad un piccolo aggiornamento, in realtà i due dispositivi si differenziano abbastanza in alcuni campi. Andiamo quindi a scoprire cosa c’è di interessante sul nuovo mid-ranger del brand cinese!

Oppo Reno2 Z ufficiale con Helio P90 e quattro fotocamere posteriori

Cominciamo con la CPU adottata dal Reno2 Z. Si tratta del recente MediaTek Helio P90 che aveva fatto il suo debutto proprio sul predecessore, l’Oppo Reno Z. Il processore, in grado di raccogliere oltre 160 mila punti sull’applicazione AnTuTu, si può considerare un rivale dello Snapdragon 710 di Qualcomm. Quindi avremo delle ottime prestazioni da medio di gamma, almeno sulla carta. Mentre per quanto riguarda il quantitativo di RAM e memoria interna, lo smartphone è disponibile soltanto in una versione con 8GB di RAM e 128GB di storage.

Oppo Reno2 Z ufficiale con Helio P90 e quattro fotocamere posteriori

Un’altra differenza abbastanza importante la troviamo poi nel comparto fotografico, l’Oppo Reno 2 adottava infatti una fotocamera anteriore a pinna di squalo e a scomparsa, mentre il nuovo Reno2 Z adotta il più comune meccanismo a pop-up con sensore da 16MP. Quelle posteriori vedono invece un leggero downgrade con una principale da 48MP, secondaria da 8MP con obiettivo ultra-wide, terza da 2MP Black&White ed un quarto sensore di profondità da 2MP.

Sempre parlando del comparto fotografico, lo smartphone utilizza la tecnologia Ultra Steady per eliminare quasi completamente le vibrazioni. La tecnologia funziona durante la registrazione di video ad un frame rate di 60fps per avere dei video chiari e stabilizzati.

Per quanto riguarda il display, il Reno2 Z equipaggia un AMOLED da 6,5 pollici di diagonale con un aspect ratio di 19,5:9 e risoluzione Full HD+. Abbiamo inoltre un nuovo sensore di impronte digitali sotto lo schermo di terza generazione che permette l’ingresso di una maggiore quantità di luce e aggiunge un filtro RGB per diminuire la possibilità di entrare con una copia delle impronte digitali. Migliora anche la velocità di sblocco di circa il 12,5% e la percentuale di riconoscimenti positivi di circa il 4,3%.

Tra le altre specifiche a bordo dell’Oppo Reno2 Z troviamo poi una capiente batteria da 4000mAh con supporto per la ricarica rapida VOOC 3.0 flash charging attraverso la porta USB Type-C. Lo smartwatch equipaggia inoltre un jack audio da 3,5mm ed un modulo NFC per poter effettuare pagamenti elettronici e non solo.

L’Oppo Reno2 Z è adesso in vendita in Cina alla cifra di 2499 Yuan, ovvero sui 320 euro al cambio attuale.

Fonte

Telegram LogoT'interessano le OFFERTE? Fatti furbo e iscriviti al nostro canale Telegram! Tantissimi codici sconto, offerte, errori di prezzo sulla tecnologia da Amazon ed i migliori store online.

TechToday è anche su ➡️ Google News ⭐️ Attiva la stellina e seguici!
Sottoscrivi
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
TechToday
Logo