Advertisement

Oppo Reno Z è il primo smartphone a ricevere le patch di sicurezza Android di maggio 2020

Quando si acquista un nuovo smartphone, un tema che sta senz’altro a cuore è quello relativo agli aggiornamenti da parte del brand nonchè a quelli legati alla sicurezza del dispositivo tramite un’iniezione di patch rilasciate da Google stessa. Tra i brand che stanno fornendo prova di attenzione a questo tema troviamo OPPO che di recente ha provveduto al rilascio di un update relativo al suo glorioso Reno Z aggiornando di fatto le patch di sicurezza a Maggio 2020, addirittura prima degli smartphone della serie Pixel di Google.

Oppo Reno Z è infatti il primo smartphone a ricevere le patch di maggio 2020, diventando il punto di riferimento per gli aggiornamenti mensili sulla sicurezza tech.  L’update è già disponibile anche in Italia e può essere scaricato tramite OTA, che qualora non aveste ancora ricevuto, potete provare a forzare effettuando la ricerca manuale dell’aggiornamento tramite apposita sezione nel menù d’aggiornamento.

Oppo Reno Z è il primo smartphone a ricevere le patch di sicurezza Android di maggio 2020

Purtroppo la versione del sistema operativo rimane invariata, ancorandosi ad Android 9.0 Pie. Inoltre il changelog non riporta alcun altra menzione a particolari cambiamenti e/o integrazioni, fatta eccezione alle patch di sicurezza di maggio 2020. La versione internazionale del firmware è la C

Advertisement
PH1979EX_11_A.20 e continuerà a raggiungere gli Oppo Reno Z commercializzati nel mercato italiano.

Ricordiamo che OPPO Reno Z a tutt’oggi rappresenza uno smartphone medio gamma decisamente interessante grazie a caratteristiche comprendenti un pannello AMOLED da 6,4 pollici in risoluzione Full HD+, batteria da 4035 mAh con supporto alla ricarica rapida VOOC 3.0 fino a 20 W, 128 GB di storage interno, 4 GB di RAM e processore MediaTek Helio P90. Completano infine la dotazione multilmediale una dual camera posteriore con sensore primario da 48 MP e secondario da 5 MP mentre nella tacca centrale a goccia sul display troviamo una camera selfie da 32 megapixel. Un bel primato quello di ricevere le patch di sicurezza in anteprima mondiale, non trovate?

Advertisement
TechToday è anche su ➡️ Google News ⭐️ Attiva la stellina e seguici!
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
TechToday