Advertisement

Ecco il prototipo di Oppo Reno Ace con fotocamera sotto il display

Oggi è una giornata molto importante per Oppo, il nostro brand cinese preferito. In Cina infatti, si sta tenendo proprio ora l’appuntamento annuale dell’azienda Oppo Inno Day 2019 dove sono presentati tutti i nuovi prodotti. Oltre a questo, il CEO ha tracciato il percorso per il futuro del brand presentando le mosse che il marchio è intenzionato a fare. Tra i prodotti super tecnologici che gli utenti invitati hanno potuto utilizzare, c’è stato anche un prototipo di Oppo Reno Ace con fotocamera sotto il display. Non si tratta di uno di quegli smartphones con il foro, in cui i sensori sono ben visibili poiché incastonati nello schermo, bensì di un device con fotocamera invisibile. Avete capito bene: il brand ci è riuscito e anche se è solo un prototipo, è davvero sulla buona strada.

Ecco il prototipo di Oppo Reno Ace con fotocamera sotto il display

Di seguito troverete diverse immagini prese direttamente da Weibo. In particolare ci siamo “appoggiati” ai famosi blogger cinesi conosciuti come Digital Station e Xiaobai Evaluation che trovate in fonte. Qualche dettaglio in più riguardo il prototipo: questo device riprende in tutto e per tutto la serie Reno Ace e supporta una frequenza di aggiornamento dello schermo a 90 Hz. Quello che notiamo è un effetto particolare in alto sul display, dovuto proprio alla fotocamera integrata. Il video è un po’ lungo: se siete interessati esclusivamente alla fotocamera vi consigliamo di partire dal minuto 3:20.

Il design full display fa da padrone su questo smartphone ma purtroppo non si è riusciti a capire che tipo di hardware potesse essere montato sotto la scocca. Presumiamo che Oppo

Advertisement
abbia optato per un processore di ultima generazione vista la tecnologia a bordo e quindi uno Snapdragon 855, l’tra gli ultimi chip offerti dalla casa statunitense. In effetti la sigla SM8150 fa pensare proprio a lui. Nel corso del video è possibile notare anche la possibilità di caricare questo prototipo di Oppo Reno con la tecnologia di ricarica wireless a 30W. In ogni caso è presente anche l’attacco tipo-c per la ricarica cablata.

 

Gli ingegneri che si stanno occupando della tecnologia di questo dispositivo, in particolar modo della fotocamera sotto il display, hanno detto che studiano costantemente nuovi metodi per migliorarne l’utilizzo e quando gli è stato chiesto se questo modello sarebbe stato disponibile per la vendita a partire dal prossimo anno, hanno “risposto” con un sorrisino senza dire nulla. Questo può significare due cose: o lo vedremo nel 2020 oppure c’è da aspettare che la tecnologia maturi ancora un po’.

oppo sensore sotto il display
In effetti è chiaro che essa non sia ancora perfetta. Nel video si vede come i pixel in corrispondenza del sensore fotografico facciano dei piccoli flash, come se bruciati. Sicuramente gli ingegneri devono migliorare questo aspetto.

Fonti: 1, 2

Advertisement
TechToday è anche su ➡️ Google News ⭐️ Attiva la stellina e seguici!
Sottoscrivi
Notificami
guest
3 Commenti
più vecchi
più nuovi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
trackback

[…] Questo teaser uscito da pochissimi minuti su Weibo, il noto social cinese dove si è soliti prendere in anteprima tutte le notizie più importanti, sembrerebbe annunciare che il Mi Mix 4 avrà integrata sotto il display una fotocamera. Il device in questione, che forse uscirà proprio a gennaio (nulla di certo, ovviamente), potrebbe montare questa nuova tecnologia ancora prima di Oppo. […]

trackback

[…] il discorso di quanto fosse difficile realizzare una cosa del genere (tra l’altro anche Oppo ci sta provando) ma a quanto pare il dispositivo in questione è già tra le mani di […]

trackback

[…] Purtroppo il brevetto ci mostra solo l’interfaccia utente e non ci dice nulla circa le fotocamere anteriori e posteriori. Possiamo ipotizzare però, trattandosi di un brevetto, che queste siano di tipo in-display: chiaramente non parliamo di quelle integrate nello schermo, con foro, ma di quelle invisibili che si nascondono proprio sotto di esso. Sappiamo che Xiaomi è al lavoro per implementare questo tipo di tecnologia sui propri smartphones ma che ancora non ci è riuscita. Anche Oppo sta facendo lo stesso tipo di esperimenti anche se ci ha mostrato in anteprima, tempo fa, un prototipo. […]

TechToday