Advertisement

Oppo: FreeVOOC, la ricarica wireless contactless, è possibile

Sappiamo che la tecnologia di ricarica, quella che abbiamo visto con la AirVOOC nel caso di Oppo, sarà il futuro. In un certo senso il brand ha anticipato questo futuro arrivando alla potenza record di 40W adottata da Oppo Ace 2. Nessuno prima d’ora ci era riuscito ma l’azienda non vuole farsi mangiare in testa da nessuno. La corsa, in questo senso, non finisce con i 40W ma continua e anzi, i partecipanti sono più agguerriti che mai. Oppo dalla sua può contare sul padre della tecnologia wireless ad alta potenza, ovvero Zhang Jialiang  che in una recente intervista ha annunciato che la FreeVOOC, la ricarica wireless a distanza, è possibile in termini di tecnologia.

La FreeVOOC, annunciata per scherzo da Oppo per festeggiare il primo aprile, è in realtà un progetto esistente e possibile

Facciamo un po’ di ordine procediamo con ordine cronologico. Ad inizio mese Oppo ha deciso di farci un bel pesce d’aprile annunciando Oppo Infinity. Questo dispositivo rivoluzionario, oltre a tutta una serie di chicche esclusive, portava anche la FreeVOOC. Questa tecnologia avrebbe permesso al concept phone del brand di ricaricarsi senza necessità di contatto con alcuna basetta e senza bisogno di cavo. Una ricarica aerea se vogliamo.

oppo ace infinity pesce d'aprile

In una recente intervista, che vi lasciamo qui sotto, il responsabile del settore ricarica di Oppo ha ammesso che questo tipo di tecnologia in realtà non è un sogno

Advertisement
. A livello di infrastrutture, di possibilità tecnologiche e di progetti, quella che abbiamo soprannominato ricarica wireless aerea è fattibilissima. Le barriere alla realizzazione questo tipo di ricarica non riguardano le possibilità concrete nel farlo, quanto tutta una serie di implicazioni legali. Infatti, da quanto riferito dal responsabile Zhang Jialiang, a bloccare la reale messa sul mercato è la sicurezza, le leggi e le regolamentazioni che ancora non esistono ma soprattutto i costi.

Infatti questo tipo di tecnologia, seppur già esistente (questo capiamo dalle parole dell’ufficiale di Oppo), è ancora un prototipo e di conseguenza la produzione di massa non è possibile. Se questa non è attuabile, i costi sono ovviamente altissimi.

Ricordiamo che nel video di presentazione della FreeVOOC a bordo di Oppo Infinity, e’ stata nominata una potenza di ricarica di 5/10W ad una distanza massima di 10 metri.

Ovviamente questo tipo di ricarica wireless non arriverà a breve e se lo facesse, come anticipato, i costi sarebbero proibitivi. Speriamo che il brand continui a lavorare a riguardo per portarla da noi il prima possibile.

Advertisement
TechToday è anche su ➡️ Google News ⭐️ Attiva la stellina e seguici!
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
TechToday