Advertisement

Oppo Find X2 Pro recensito su DxOMark, va primo in classifica

Poche ore fa, il produttore di smartphone cinese Oppo ha annunciato i nuovi Oppo Find X2 e Find X2 Pro. Quest’ultimo porta alcune migliorie rispetto alla versione base sopratutto nel comparto fotografico. Bene, questi miglioramenti sono apparentemente abbastanza per mandarlo primo in classifica sul sito di benchmark fotografico più importante al mondo, DxOMark.

Oppo Find X2 Pro recensito su DxOMark, va primo in classifica

Oppo Find X2 Pro

Il sito, con base a Parigi, ha infatti appena rilasciato il punteggio finale di Oppo Find X2 Pro. Parliamo di ben 124 punti che lo mettono in prima posizione insieme allo Xiaomi Mi 10 Pro, rilasciato qualche settimana prima. Il punteggio è poi suddiviso nella sezione foto, nel quale riceve ben 134 punti e quella video nel quale ottiene 104 punti.

Ma cominciamo con l’elencare l’hardware che ha permesso allo smartphone di raggiungere il primato. Lo smartphone equipaggia una fotocamera principale da 48MP con sensore di grandezza 1/1.4 pollici, tecnologia Quad-Bayer, una lunghezza focale equivalente a 25.46mm, apertura focale f/1.7 e OIS (Optical Image Stabilization, quindi stabilizzazione ottica). Abbiamo poi un secondario ultra wide da 48MP con grandezza 1/2 pollici, sempre supportato dalla tecnologia Quad-Bayer, una lunghezza focale di 16.5mm e apertura focale di f/2.2. Infine, abbiamo una terza fotocamera telefoto da 13MP con sensore da 1/3.4 pollici, lunghezza focale 28.77mm, apertura focale f/3 e stabilizzazione ottica. Tutte e tre le fotocamere supportano PDAF (autofocus), 4K video a 60fps e sono accompagnate da un flash Dual LED.

Advertisement

Oppo Find X2 Pro

Passando alla recensione vera e propria. L’ Oppo Find X2 Pro ha mostrato delle eccellenti prestazioni di autofocus, ottimi colori e ampia gamma dinamica. I livelli di rumore erano inoltre bassi in tutte le condizioni di luce e c’erano buoni dettagli negli scatti zoom a corto e lungo raggio. Infine, anche le immagini scattate con lente ultra wide erano ottime e gli scatti bokeh avevano un’ampia gamma dinamica.

Di negativo, invece, lo smartphone ha mostrato dei dettagli ridotti verso i bordi con zoom a medio raggio, l’HDR a volte non si attivava per gli scatti di ritratti, specialmente in interni, e c’era inoltre una leggera mancanza di dettagli negli scatti ultra wide.

oppo find x2 pro fotocamera

Per quanto riguarda il lato video, il flagship di Oppo era in grado di riprodurre una buona esposizione anche con scarsa luminosità; oltre a catturare ottimi colori con un’ampia gamma dinamica.
Anche la stabilizzazione ottica dell’immagine era eccellente, accompagnata da un autofocus veloce e affidabile. Inoltre, con poca luce non si notava un rumore elevato nei video.  Passando ai contro, il Find X2 Pro ha mostrato alcune instabilità per l’esposizione su scene HDR, occasionali perdite locali di dettagli nelle clip esterne e un po’ di rumore nei video girati all’esterno.

In conclusione, l’ Oppo Find X2 Pro è un vero flagship da ogni punto di vista, sia nell’hardware, con l’obiettivo a periscopio, che nel software che gli ha permesso di fare bene nella recensione.

Advertisement
TechToday è anche su ➡️ Google News ⭐️ Attiva la stellina e seguici!
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
TechToday