Advertisement

OnePlus con Qualcomm Snapdragon 460: sarà il primo low budget del brand

Se fino a prima di Nord, il brand ha puntato su dispositivi di fascia alta, sembra che ora le carte in tavola stiano cambiando. Prima di andare a vedere il leak che riguarda uno smartphone OnePlus con Qualcomm Snapdragon 460 però, vogliamo analizzare un attimo alcuni punti. Innanzitutto: perché fino ad oggi il brand ha puntato su dispositivi high end? E perché solo adesso ha intenzione, a quanto pare, di lanciare terminali di fascia media o medio bassa? La risposta potrebbe essere una sola. Vedendo la mole di affari che circola intorno al low budget, forse anche l’azienda di Lei Jun ha deciso di tuffarsi in questa fascia di prodotti. Basti pensare al mercato dei mid e low range in India di Xiaomi. Ora però passiamo al nocciolo della notizia.

Sembra che OnePlus stia pensando anche ad un dispositivo di fascia media: il processore sarebbe uno Snapdragon 460, lo stesso di Oppo A53

Fra precisamente tre giorni Oppo lancerà il suo nuovo Oppo A53, il primo con processore Qualcomm Snapdragon 460. Questo dispositivo è un refresh del modello base del 2015, ma stavolta si è optato per un SoC meno performante seppur più nuovo. Anche OnePlus sembra intenzionata a lanciare uno smartphone con lo stesso chipset e a dircelo sono i leaks

Advertisement
che circolano da poco su Twitter.

Come possiamo vedere dalle linee di codice qui sopra, appare il nome SM4250, che indica proprio il processore in questione. In definitiva il brand ha deciso, in un momento non specificato, di lanciare anche uno smartphone di fascia bassa. Come anticipato, la scelta potrebbe essere motivata dal fatto che il brand ha bisogno di una fetta di mercato più consistente di quella che ha già. Per accaparrarsela è necessario buttarsi nel mercato più basso.

Certo è che agli occhi degli utenti questa scelta potrebbe sortire un effetto boomerang. Staremo a vedere come si evolveranno le cose. Una cosa è certa: questa carta, se confermata, deve giocarsela bene. Competere con colossi come Realme, Xiaomi e compagnia bella non è facile.

Via | Twitter

Advertisement
TechToday è anche su ➡️ Google News ⭐️ Attiva la stellina e seguici!
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
TechToday