Advertisement

OnePlus Buds e BudZ avranno finalmente un’app companion per gli altri devices

OnePlus Buds | Grigio

Aggiornato il: 29 Ottobre 2020 11:18
disponibile
108,99

Chi segue il mondo OnePlus sarà certamente a conoscenza del problema relativo alle cuffie che vede come protagonisti gli smartphones di altri brand. Che cosa succede in breve: esistono degli aggiornamenti e delle applicazioni che sono utilizzabili solo da utenti in possesso di uno smartphone del brand. Un’ingiustizia se consideriamo che il prezzo delle OnePlus Buds (prime cuffie TWS dell’azienda) costano non poco. Sembra però che l’azienda sia corsa ai ripari e stia sperimentando una applicazione dedicata a tutti gli utenti in possesso di uno smartphone non OP. Vediamo i dettagli.

Un’app per le cuffie OnePlus Buds e BudZ dedicata anche a smartphones non OP: finalmente l’azienda ha capito il grosso errore

Chiaramente un utente non OP può scegliere di acquistare delle cuffie dell’omonimo brand ma questo non significa che debba avere un malus. Questo però è quanto è successo a molti utenti che hanno acquistato le OnePlus Buds: l’applicazione collegata (companion) era disponibile solo per devices dal modello 6 in su. Il team di PiunikaWeb però ci porta a conoscenza dell’interesse del brand in questo senso. In una sessione Q&A infatti, è stato confermato che:

In futuro lanceremo un’APP dedicata alla gestione degli accessori audio OnePlus, che può supportare telefoni Android di terze parti con Android 6.0 e versioni successive, nonché OnePlus 3 / 3T / 5 / 5T, per realizzare la personalizzazione di OnePlus Buds “doppio tocco”, la funzione “touch” e l’aggiornamento del firmware. Rimanete sintonizzati!

Advertisement
Questo quanto affermato dall’azienda stessa
apple airpods contraffatte sono in realtà oneplus buds

Insomma, un’ottima notizia per tutti quelli che hanno acquistato queste cuffie o che lo faranno. Ricordiamo a tal proposito che a breve dovranno arrivare anche un’altra variante, ovvero le OnePlus BudZ. Pochi giorni fa abbiamo visto il primo teaser “non ufficiale” per mano di Max J.. Supponiamo che si tratti di cuffie leggermente più premium rispetto alle precedenti. Tutto resta in dubbio però.

Vogliamo ricordarvi anche della brutta gaffe che ha visto protagoniste le cuffie del brand: la dogana statunitense ha infatti commesso un grossolano errore nel valutare queste TWS come cloni delle AirPods. Maggiori informazioni in questo articolo.

Via | PiunikaWeb

Fonte | Forum ufficiale OnePlus

Advertisement
TechToday è anche su ➡️ Google News ⭐️ Attiva la stellina e seguici!
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
TechToday