Advertisement

Nothing è il nuovo marchio di dispositivi smart di Carl Pei (ex OnePlus) che rivoluzionerà il mercato

Ha fatto decisamente clamore la notizia dell’abbandono di OnePlus da parte di uno dei membri storici del brand, ovvero Carl Pei, avvenuto dopo 7 anni di onorato comando, avvenuto per proseguire una strada del tutto indipendente verso nuovi progetti. E con oggi arriva l’ufficialità di uno dei progetti dell’ex dirigente di OnePlus, in quanto è stato annunciato un nuovo marchio, che risponde al nome di Nothing.

Esattamente, un brand che tradotto significa “Niente” e lo stesso Carl Pei spiega il perchè di tale nome. Ad ogni modo seppur non siano molte le informazioni su cosa tratterà la nuova società, è già presente il sito ufficiale, in cui viene spiegata la filosofia che sta dietro al progetto oltre che a svelare quando arriverà sul mercato il primo prodotto ufficiale a marchio Nothing.

nothing

Nothing è il nuovo marchio di dispositivi smart di Carl Pei (ex OnePlus) che rivoluzionerà il mercato

Ok ma perchè si chiama Nothing ovvero Niente? Sul sito ufficiale è presente una frase di Carl Pei che da la risposta: “ Non succede nulla di interessante nella tecnologia da molto tempo . È giunto il momento per una nuova brezza di cambiamento ”. La missione del brand è quella di rimuovere le barriere tra persone e tecnologia per creare un futuro digitale senza soluzione di continuità.

Viene sottolineato anche il concetto per cui la tecnologia deve essere naturale ed intuitiva mentre al momento stiamo vivendo una tecnologia decisamente molto avanzata, ma complessa che tende a svanire in un mancato utilizzo e quindi nel nulla, nel “niente”. Insomma sembra proprio che l’intenzione di Nothing sia quella di creare prodotti altamente tecnologici ma focalizzati sulla semplicità d’utilizzo. Ma quali sono i prodotti che verranno lanciati? Non emergono dettagli ma dalle affermazioni di Carl Pei tutto rimanda a dispositivi smart e connessi, quindi è ipotizzabile categorie di smart TV, TV Box, soluzioni di domotica ma anche smartphone.

Advertisement
nothing

Aggiunge poi Mr. Pei, che i prodotti Nothing non saranno versioni rinominate di qualcosa già presente sul mercato, tanto che l’azienda conta un proprio reparto di ricerca e sviluppo, tale da permettere l’utilizzo di componenti personalizzati.

E nel caso ve lo stiate chiedendo, Nothing non è un marchio cinese. L’azienda ha sede a Londra, Inghilterra. Nel dicembre 2020 ha ricevuto un investimento iniziale di 7 milioni di dollari da diversi uomini d’affari americani come Tony Fadell (creatore dell’iPod), Steve Huffman (CEO di Reddit), Josh Buckley (uomo d’affari) e Casey Neistat (uomo d’affari e Youtuber) ma anche Kevin Lin (co-fondatore di Twitch) ha investito denaro in questo progetto.

Sembra che Nothing sia ben supportato e che Pei e la sua squadra abbiano grandi cose tra le mani.

Advertisement
TechToday è anche su ➡️ Google News ⭐️ Attiva la stellina e seguici!
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
TechToday
Logo