Ecco il prossimo Moto G alimentato da Snapdragon 865

Motorola non gode di un’ottima reputazione per diversi motivi. Da un lato non propone smartphone dal design particolarmente entusiasmante; dall’altro è sempre un po’ indietro con i tempi. A riprova di ciò il nuovo device che è stato appena mostrato in anteprima da Evan Blass, uno dei maggiori leaker sulla piazza. Tramite Voice, il noto portale dove lui e tanti altri sono soliti pubblicare delle interessanti esclusive. Quella che andiamo a vedere oggi è particolarmente succulenta poiché mostra il primo Moto G alimentato da un processore top di gamma.

Niente Snapdragon 888 per questo Moto G, ma “solo” Snapdragon 865: ecco come dovrebbe essere il flagship accessibile di Motorola

In generale una delle caratteristiche della serie Moto G è quella di essere accessibile. I prezzi non sono mai troppo alti e questo è un bene. Ma stavolta potrebbe essere diverso. Personalmente credo che Motorola abbia scelto un processore “ormai passato di moda” considerando l’imminente uscita di Snapdragon 888, per un motivo in particolare: il prezzo dello Snapdragon 865 calerà e con questo anche quello del dispositivo. E le prestazioni? Resteranno alte almeno per un altro anno.

Advertisement
motorola moto g snapdragon 865

Per ciò che concerne il design invece, Evan Blass ci mostra solamente il pannello frontale. Questo è caratterizzato da bordi sottili ma non troppo: in basso il mento si fa vedere eccome. La particolarità però sta nel comparto fotografico: una doppia fotocamera punch hole (quindi a foro senza notch) con ottiche ben separate. La scelta è alquanto bizzarra.

In ogni caso il nome in codice di questo dispositivo è Motorola Nio. Per quanto riguarda la dotazione hardware, sembra che abbia almeno 8 GB di RAM, fino a 256 GB di spazio di archiviazione e una batteria da 5.000 mAh. Android 11 sarà attivo sin dal primo giorno. Lo schermo è presumibilmente un pannello da 6.7″ con refresh rate a 90 Hz e risoluzione Full HD+. Sul retro ci sarà una fotocamera principale da 64 megapixel, una ultrawide da 16 megapixel e una da 2 megapixel tipo sensore di profondità. Il duo anteriore comprenderà un 8 megapixel e una 16 megapixel ultrawide.

Via | GSMArena

Fonte | Voice

Advertisement
TechToday è anche su ➡️ Google News ⭐️ Attiva la stellina e seguici!
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
TechToday