MediaTek annuncia il primo smartphone con connettività satellitare completa

MediaTek e il produttore britannico di telefoni cellulari e altri dispositivi elettronici Bullitt Group hanno annunciato l’imminente rilascio del primo smartphone con connettività satellitare bidirezionale completa. Vale la pena ricordare che Apple e Huawei hanno già implementato il supporto alle comunicazioni satellitari nei propri dispositivi. Tuttavia, questo viene utilizzato solo per inviare messaggi di emergenza e per chiedere aiuto.

Sarà di MediaTek e Bullitt il primo smartphone con connettività satellitare. Già Huawei e Apple la usano, ma solo in casi di emergenza

L’annuncio afferma che lo smartphone con connettività satellitare e i relativi servizi saranno lanciati nel primo trimestre del 2023. Gli utenti potranno inviare un segnale di SOS tramite comunicazioni satellitari in modo completamente gratuito per un anno. Apple offre già ai possessori della serie iPhone 14 due anni di un servizio simile prima di introdurre un abbonamento. In entrambi i casi, i prezzi non sono ancora stati resi noti.

smartphone con connettività satellitare

Leggi anche: Come inviare a sé stessi un messaggio su WhatsApp | Guida

È interessante notare che Bullitt è il primo a utilizzare il nuovo chipset MediaTek 3GPP NTN

. Parallelamente sono stati sviluppati anche software e componenti di servizio proprietari per fornire servizi di messaggistica satellitare. Lo smartphone con connettività satellitare passerà alle comunicazioni satellitari solo in assenza di connessione cellulare o Wi-Fi. L’azienda promette che ci vorranno circa 10 secondi per connettersi a un satellite e inviare un messaggio.

Bullitt è un’azienda che progetta e produce smartphone più o meno avanzati su licenza di Cat e Motorola.

Via | GSMArena

Telegram LogoT'interessano le OFFERTE? Fatti furbo e iscriviti al nostro canale Telegram! Tantissimi codici sconto, offerte, errori di prezzo sulla tecnologia da Amazon ed i migliori store online.

TechToday è anche su ➡️ Google News ⭐️ Attiva la stellina e seguici!
Sottoscrivi
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
TechToday
Logo