MediaTek è leader nel mercato CPU in America Latina

Nel bene o nel male tutti conoscono MediaTek, azienda produttrice di chipset per smartphone, che di recente ha vissuto alti e bassi proprio per i suoi processori a causa di risultati “alterati” nei vari benchmark ma anche per aver proposto la nuova serie Dimensity orientata alla connettività 5G in versione low cost. Ma se in gran parte del globo spesso MediaTek viene vista in malo modo in America Latina viene davvero apprezzata, stando al rapporto trimestrale stilato da IDC che mette in risalto come la società abbia raggiunto una quota di mercato del 32% nel periodo. Per fare un confronto, nello stesso periodo dell’anno scorso, la società deteneva il 18,34% della quota di mercato in America Latina.

In Brasile, un mercato in cui la società equipaggia una vasta gamma di telefoni entry-level e intermedi, MediaTek è passata dall’11,09% – registrato nella prima metà del 2019 – al 32,7% nello stesso periodo del 2020. Finora, nel paese, la società è al secondo posto nella classifica.

mediatek

MediaTek è leader nel mercato CPU in America Latina

Oltre al Brasile, la società ha anche registrato una grande crescita in altri paesi della regione, come Messico, Argentina e Cile. In questi paesi i taiwanesi sono già in testa al mercato. In Messico, la società è passata dal 18,65 al 30% circa. In Argentina, il salto è stato dal 23,29% al 44,21%, mentre nel mercato cileno si è registrato un aumento dal 9,95% al ​​27,5%.

La crescita e il raggiungimento della leadership in America Latina mostrano che MediaTek è sulla buona strada, offrendo un portafoglio completo di chip 4G, con prodotti che integrano una tecnologia all’avanguardia, con alta affidabilità e qualità. E con i nuovi chipset 5G in arrivo siamo sicuri di dominare il mercato.

Hugo Simg
Direttore vendite corporate di MediaTek per l’America Latina.

0 0 vote
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments