Advertisement

LineageOS 17.1 sbarca ufficialmente su 8 smartphone, tra vecchie glorie e novità del momento

Quando si compra uno smartphone, talvolta la scelta è talmente azzeccata che a stento ce ne separeremo. Sono in molti gli utenti che ancora utilizzano device definiti “obsoleti”, eppur la loro fluidità è ancora al top. Ma probabilmente i tanti utenti di cui abbiamo accennato usano un trucchetto che riporta al mondo del modding, ovvero ricorrere al flash di Custom ROM, visto che il supporto ufficiale è per ovvie ragioni terminato da tempo.

Ecco quindi che tra le più popolari Custom ROM troviamo la LineageOS 17.1 che introduce tutte le novità del momento su base Android 10 per vecchie glorie, come Samsung Galaxy S3, Google Nexus 7 2013 ma anche dispositivi più recenti come il chiacchierato OnePlus Nord.

lineageos 17.1

LineageOS 17.1 sbarca ufficialmente su 8 smartphone, tra vecchie glorie e novità del momento

In particolare sono 8 i modelli di smartphone rientrano nel supporto ufficiale alla nuova LineageOS 17.1 basata sulla major release Android 10, ed è un vero piacere trovare nomi di device che hanno contribuito alla storia della telefonia mobile, tra cui:

Advertisement
  • Fairphone 3 (FP3)
  • Samsung Galaxy S III Neo (Dual SIM) (s3ve3gds)
  • Samsung Galaxy S III Neo (Samsung Camera) (s3ve3gjv)
  • Samsung Galaxy S III Neo (Sony Camera) (s3ve3gxx)
  • OnePlus Nord (avicii)
  • Motorola Moto Z3 Play (beckham)
  • Google Nexus 7 2013 (Wi-Fi, Repartitioned) (flox)
  • ASUS ZenFone 5Z (ZS620KL) (Z01R)

Quindi se il vostro device rientra tra uno di questi oppure ne possedete uno che tenete in un cassetto, provate a dargli nuova vita con la Custom ROM più affidabile del panorama Android. Non dimenticate comunque di fare un backup dei dati presenti sul vostro terminale, mentre per Nexus 7 2013, attenzione perchè dovrete partizionare anche lo spazio interno prima di procedere.

Advertisement
TechToday è anche su ➡️ Google News ⭐️ Attiva la stellina e seguici!
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
TechToday
Logo