Le fotocamere di Pixel 6a sono al livello di iPhone 13 ma il display grida aiuto

Telegram LogoT'interessano le OFFERTE? Fatti furbo e iscriviti al nostro canale Telegram! Tantissimi codici sconto, offerte, errori di prezzo sulla tecnologia da Amazon ed i migliori store online.

Il Google Pixel 6a è la versione più economica del “gigante della ricerca”, ma ciò non significa che non sia in grado di rivaleggiare con i dispositivi più rinomati. Per metterlo alla prova, DxOMark ha effettuato test della fotocamera e dello schermo dimostrando che è ancora in grado di competere con i flagship Apple e Samsung, ad esempio. Ma andiamo a vedere i dettagli delle recensioni, perché ci sono spunti interessanti.

DxOMark ha valutato il display e le fotocamere di Google Pixel 6a, il nuovo “piccolo” di casa. Nel primo caso male, nel secondo benissimo

Il portale DxOMark ha valutato la doppia fotocamera del Google Pixel 6a nella categoria “Gold” con 130 punti e il suo schermo nella categoria “Silver” con 86 punti, ribadendo che Google ha ridotto i costi del telefono per offrirlo a prezzi più competitivi. Ma partiamo dalle fotocamere. DxOMark ha assegnato un punteggio complessivo di 130 alle doppie fotocamere del Pixel 6a. Ciò significa che, nonostante i tagli, il device è vicino all’iPhone 13 e all’iPhone 13 Mini. Inoltre, il dispositivo è in grado di superare i Galaxy S22 e S22 Plus, con 126 punti.

Secondo i tester DxOMark, il Pixel 6a offre un’eccellente qualità di foto e video nella sua fascia di prezzo, producendo immagini con colori fedeli e una buona esposizione, oltre a una gamma dinamica vantaggiosa in ambienti con una buona illuminazione. Inoltre, la stabilizzazione ottica consente ai video di essere fluidi e quasi privi di sfarfallio.

D’altra parte però, c’è molto spazio per migliorare lo zoom. Come il modello standard, il Pixel 6a non ha un teleobiettivo per lo zoom ottico

e il suo solo sensore principale da 12 megapixel rende difficile la conservazione dei dettagli. Un certo livello di rumore può essere percepito in tutte le condizioni di illuminazione. Un altro dettaglio che impedisce punteggi più alti per Pixel 6a è l’assenza di un’anteprima dell’effetto bokeh (modalità ritratto) prima di scattare una fotografia. 

pixel 6a valutazione display

Passiamo ora allo schermo. Lo schermo del Google Pixel 6a è fortemente influenzato dal risparmio sui costi, soprattutto rispetto al modello standard. Con un punteggio complessivo di 86, il dispositivo offre “prestazioni ben bilanciate, con buona resa cromatica e leggibilità“, secondo DxOMark. La luminosità potrebbe non essere sufficiente alla luce del sole e compromettere la visualizzazione del display. Anche la precisione del tocco è evidente e considerata un vantaggio per i giochi, sebbene la sua frequenza di aggiornamento sia ridotta da 90 Hz (come per Pixel 6) a 60 Hz.

L’esperienza multimediale non migliora la reputazione del display. In questo scenario, ancora una volta, la luminosità è insufficiente. È importante sottolineare che lo schermo del Pixel 6a utilizza la stessa tecnologia OLED del Pixel 6 risultando nel suo punteggio complessivo di 87. Tuttavia, il dispositivo ha pareggiato con iPhone SE 2022 e Oppo Reno 6 Pro.

Compra su Amazon

Aggiornato il 13 Agosto 2022 18:18
TechToday è anche su ➡️ Google News ⭐️ Attiva la stellina e seguici!
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
TechToday
Logo