Ancora problemi con Google Pixel 5, stavolta non va l’NFC

Doveva essere il migliore della sua categoria ma continua ad avere grossi problemi il Google Pixel 5 che da poco ha debuttato negli Stati uniti. Nell’attesa che arrivi anche da noi purtroppo molti utenti stanno avendo ripensamenti e non vogliono acquistarlo. Ma ne vale la pena? Sicuramente no. Se si è certi di acquistarlo sappiate che i problemi che il nuovo Pixel sta incontrando sono tutti relativi al lato software, dunque risolvibili con un aggiornamento. Certo, tutti tranne quello che riguarda la scocca che si stacca dal pannello frontale. Quello è solo questione di fortuna. Ma quale bug affligge nuovamente il device? L’impossibilità di pagare con NFC. Vediamo i dettagli.

Google Pixel 5 soffre di tanti problemi, per fortuna risolvibili: stavolta tocca al sensore NFC per i pagamenti contacltess

Secondo quanto risulta dal Google Forum e secondo quanto riportato tramite un video da 9to5google, il sensore NFC non funziona su alcune unità di Google Pixel 5

Advertisement
. Nella fattispecie è Google Pay a non rispondere in maniera ottimale. Nel video seguente potrete vedere come un utente non riesce ad utilizzare il chip NFC per i pagamenti contactless. Esce un messaggio di errore proprio al momento del pagamento.

I tentativi di risoluzione, dopo le segnalazioni, sono stati molteplici:

  • tentativi di lettura multipli con il telefono in posizione e orientamento diversi (circa 20 tentativi finora;
  • 3 carte diverse da 2 banche (1 carta di credito, 2 di debito, combinazione di VISA e Mastercard);
  • più di 5 commercianti diversi, ciascuno con una marca diversa di lettore e fornitore di servizi di pagamento;
  • schede cancellate e riaggiornate;
  • App Google Pay disinstallata e reinstallata;

In ogni caso la transazione non risulta affatto eseguita, dunque alla fine della storia è solo un bug software. Ma come è stato risolto il problema?

pixel 5

Come risolvere problema NFC

A dir la verità esiste un’escamotage per risolvere, anche se non si tratta di una “procedura ufficiale” e neanche di una risoluzione definitiva. L’unico modo conosciuto al momento è quello di resettare lo smartphone alle impostazioni di fabbrica. Molto progabilmente Google è già alla ricerca del problema. Attendiamo notizie ufficiali.

484,99
disponibile
27 Novembre 2020 08:18
Amazon Amazon.it
Aggiornato il: 27 Novembre 2020 08:18

Fonte | Forum Google

Via | 9to5google

Advertisement
TechToday è anche su ➡️ Google News ⭐️ Attiva la stellina e seguici!
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
TechToday