Advertisement

E’ ufficiale: Fitbit è a tutti gli effetti proprietà di Google

Si è concluso nel migliore dei modi l’acquisto da parte di Google di Fitbit, la nota azienda che sa sempre si è impegnata nella produzione di dispositivi indossabili tra i migliori in assoluto. Il nostro Simone tra l’altro ha fatto una riprova del Versa 3 dopo l’ultimo importante aggiornamento: vi rimandiamo al nostro canale YouTube se foste curiosi. Da oggi dunque l’azienda è di proprietà di Google a tutti gli effetti e ciò comporterà molte cose. Ma cosa? E’ l’amministratore delegato a spiegarci nel dettaglio quali saranno le politiche nei prossimi anni.

Google ha finalmente acquistato Fitbit per 2.1 miliardi di dollari: ma cosa comporta questa acquisizione? Cambierà il mondo degli indossabili?

L’azienda di Mountain View ha fatto sapere tramite i canali ufficiali che il colosso Fitbit è stato acquistato dopo più di un anno di trattative. Perché ci è voluto tanto? Fondamentalmente perché le autorità competenti dovevano assicurarsi che nell’accordo fosse dichiarato esplicitamente che Google non può utilizzare i dati degli utenti raccolti dai dispositivi indossabili. Per il targeting degli annunci infatti, il colosso americano è solito registrare (nell’area europea) dati come posizione o informazioni sanitarie.

fitbit

Le autorità di regolamentazione dell’Unione Europea hanno altresì fatto in modo che gli utenti possano avere la possibilità di rinunciare alla condivisione dei propri dati

Advertisement
su salute e benessere con altri servizi Google. Inoltre l’azienda si impegna a continuare a supportare anche i dispositivi di terze parti. Questa ultima cosa è molto importante in quanto il sistema operativo della maggior parte degli smartwatch in circolazione è di Google (WearOS).

In una dichiarazione, l’amministratore delegato di Fitbit James Park ha accolto con favore la notizia e ha affermato che l’acquisizione consentirà all’azienda di “innovare più rapidamente, fornire più scelte e realizzare prodotti ancora migliori“. Ha anche aggiunto che i prodotti e i servizi di Fitbit continueranno a funzionare sia su iOS che su Android.

C’è però da dire che il Dipartimento di Giustizia degli Stati Uniti non è ancora d’accordo sul passaggio dell’azienda nelle mani di Google in quanto “Google può danneggiare la concorrenza e i consumatori“.

Via | Android Police

Compra su Amazon

Fitbit Charge 4 | Prugna
120,99€
159,95€
disponibile
Amazon.it
Ultimo aggiornamento il 27 Febbraio 2021 15:18
Advertisement
TechToday è anche su ➡️ Google News ⭐️ Attiva la stellina e seguici!

Tags:

Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
TechToday
Logo