Advertisement

FuntouchOS 11: Vivo presenta tutte le novità dell’interfaccia in arrivo

Il numero 11 è molto ambito quest’anno: Android 11, ColorOS 11 e FuntouchOS 11. Tante aziende stanno rinnovando la propria interfaccia personalizzata basata sull’ultima versione Android in uscita e nel farlo hanno scelto questo numero. Sappiamo che in Cina è importante in quanto rappresenta due facce della stessa medaglia, come una coppia: non a caso si festeggia il cosiddetto San Valentino cinese l’11 novembre. Ma c’è un altro motivo legato a quest’ultimo: utente e interfaccia sono come una coppia, forse per questo è stato dato tale nome. Ma illazioni a parte Vivo, che fra poco arriverà in Italia, ha deciso di svelare tutte le novità a bordo della sua nuova skin.

Ecco tutte le novità che FuntouchOS 11 porterà sui dispositivi: inizierà Vivo V20 il 13 ottobre

Il design generale della nuova FuntouchOS 11 è basato sulla semplicità e sulla leggerezza. Ricorda vagamente la FlymeOS di Meizu ma se ne discosta per molti particolari.  Tutte le informazioni chiave sono presentate in modo chiaro e il controllo con la punta delle dita è comodo e intuitivo. Sono state fondamentalmente eliminate tutte le distrazioni non essenziali e le icone sono state riprogettate per dare l’idea di morbidezza e rotondità.

vivo funtouchos 11 tutte le novità in arrivo

Semplicità però non significa mancanza di particolari, anzi. Il team di sviluppo si è concentrato molto sui colori e per questo ha inserito l’Always On Display personalizzabile. Questo non solo sarà customizzabile a piacimento sencondo i gusti ma sarà anche animato: l’immagine che inseriremo si muoverà come una medusa ogni volta che accenderemo lo schermo. Oltre a ciò l’AOD cambierà in base all’orario: partendo dalla mattina, se inserita l’apposita opzione, sarà possibile vederlo cambiare con lo scorrere del tempo.

funtouchos 11 always on display animato
In base all’orario l’Always On Display cambierà

Jovi Home, quello che è più comunemente conosciuto come cassetto delle app è stato ringiovanito e migliorato. Facendo swipe verso destra (e dunque andando a sinistra) Jovi home ci permetterà di vedere:

  • scorciatoie: rapido accesso alla pulizia dello spazio, alla calcolatrice, al blocco delle app e altro ancora;
  • Advertisement
  • suggerimenti: promemoria intelligenti per la vita quotidiana, come il tempo di riposo e di viaggio, nonché informazioni su voli, biglietti del treno, orari dei film e acquisti online;
  • servizi: tutto in formato schede (un po’ alla Chrome maniera) saranno disponibili informazioni quali meteo, orario, eventi sportivi o i titoli del giorno se siamo soliti leggere il giornale;
jovi home vivo funtouchos 11: cassetto applicazioni
Questo il cassetto delle applicazioni nella nuova interfaccia Vivo

In quanto a features, parliamo dell’AI Editor. Questa nuova funzione ci permetterà (in maniera simile alla ColorOS 11) di restaurare letteralmente una fotografia datata o un vecchio video importato. Si potrà inoltre identificare i personaggi principali ed evidenziare i momenti chiave. Non mancheranno i vari servizi per modificare video e modalità Vlog.

restauro foto interfaccia personalizzata vivo

La funzione S-capture è molto interessante in quanto permetterà di rendere più efficiente la cattura dello schermo e quindi gli screenshot. Sarà possibile farli lunghi, rettangolari, a lazo o addirittura sagomati. La funzione di registrazione dello schermo invece, potrà anche registrare l’audio: se siamo dei videogiocatori non avremo bisogno di un microfono esterno per commentare una partita.

modalità game ultra per i videogiocatori

Infine la modalità Ultra Game permetterà anche ai videogamers più incalliti di godere di un’esperienza eccellente. Questa funzionalità farà si che possiamo utilizzare tre features principali:

  • modalità non disturbare: quando sono attive sia la chiamata in background che la modalità Ultra Game, potremo rispondere alle chiamate in arrivo durante il gioco. La chiamata può essere eseguita in background, quindi non è necessario uscire dal gioco;
  • picture-in-picture: scorrendo verso l’alto con tre dita potremo scegliere un’app particolare dall’elenco e utilizzarla mentre giochiamo da dentro una finestra più piccola;
  • modalità e-sport: la più estrema ottimizza i processi e disattiva messaggi e chiamate, garantendo prestazioni ottimali.

Fonte | Vivo

Advertisement
TechToday è anche su ➡️ Google News ⭐️ Attiva la stellina e seguici!
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
TechToday