Advertisement

Cinque colori e una stabilizzazione video Ultra Steady per Oppo Reno 3

Riprendiamo in mano il discorso Oppo Reno 3: molte sono le notizie ufficiali disponibili ad ora. Sappiamo specifiche, peso, spessore, processore, ricarica ma nulla riguardo come si comporterà nella vita reale. Come sappiamo però, Oppo ha capito fin da subito dove puntare e ha deciso di sviluppare in maniera massiccia il reparto video dei propri smartphone. Il CEO ha confermato infatti, che per lui la maggior parte degli utenti fanno un uso non indifferente dei social e quindi cercano devices votati a quell’obbiettivo. Con ColorOS 7 vedremo dei miglioramenti in questo ambito e un assaggio lo abbiamo fin da subito con una clip che ci spiega chiaramente la stabilizzazione video senza precedenti della serie Oppo Reno 3. Oltre a questo conosciamo anche le colorazioni disponibili per lui.

Cinque colorazioni e una stabilizzazione video Ultra Steady per Oppo Reno 3

Iniziamo a parlare delle colorazioni disponibili per questo nuovo dispositivo made in Oppo. Dalle immagini divulgate su Weibo (link in fonte) vediamo i renders ufficiali delle cinque varianti di Reno 3 Pro. Nelle foto in alto troverete le quattro colorazioni differenti della serie Pro mentre in basso le quattro disponibili per la serie standard, che varia dalla prima nella versione bianca.

Come vedete le due versioni si riconoscono dalla presenza del notch nell’edizione standard, mentre la Pro presenta il foro in alto a sinistra. Da questi renders vediamo anche una caratteristiche che ci era sfuggita fino ad oggi: il mento del Pro

Advertisement
, mosso da Snapdragon 765G è più sottile di quello della versione quipaggata con Dimensity 1000.

Ultima differenza tra i due modelli è una scritta posta al fianco dei sensori fotografici. Stranamente questa scritta appare solo nella versione standard ma ciò che porta sarà disponibile anche per l’altro device. Si tratta della dicitura “Ultra Steady“. In poche parole, come accennavamo prima, Oppo si è concentrata molto sul reparto multimediale e ha progettato una stabilizzazione davvero niente male. Vediamo il video per capire meglio.

Questa clip condivisa dal canale ufficiale Oppo su Weibo, mostra come il device sarà capace di stabilizzare i video a livelli strabilianti. Per far capire meglio tutta la storia il brand si è servito anche di un veicolo con ruote quadrate. In particolare si nota differenza con un dispositivo senza stabilizzazione che, nella stessa ripresa, rilascia immagini tutte traballanti e tremolanti. L’altro dispositivo invece regala un’esperienza fluida come se si stesse registrando da fermi.

Che cosa ne pensate? Attendiamo con ansia il 26 dicembre, giorno della presentazione del nuovo device per sapere qualcosa in più.

Fonte

Advertisement
TechToday è anche su ➡️ Google News ⭐️ Attiva la stellina e seguici!
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
TechToday