Advertisement

Android 12 ci permetterà persino di colorare le app a piacimento

Personalizzazione, personalizzazione, personalizzazione! Questo grida Android 12, ovvero la prossima versione del sistema operativo ormai più famoso al mondo. Uno dei punti su cui ci si sta concentrando moltissimo è la customizzazione per rendere il dispositivo più aderente possibile alle aspettative dell’utente. Se con Android 10 e 11 abbiamo ricevuto una Dark Mode più estesa (anche ad appa di terze parti che magari non la supportavano), il prossimo sistema operativo si spingerà ben oltre. Andiamo a vedere i dettagli di questa novità.

Android 12 lavora su un sistema tematico approfondito che può persino ricolorare le app: una cosa che vediamo in parte anche con OnePlus

Chi utilizza uno smartphone OnePlus, dunque con OxygenOS, sarà senza dubbio a conoscenza della possibilità di cambiare colore ai toggle. Una funzione per niente utile, ma che permette di personalizzare come si deve il proprio dispositivo. Secondo quanto scoperto oggi da 9to5google, Android 12 in futuro ci permetterà di personalizzare ancora di più in questo senso il nostro device. Come? Andando a cambiare colore alle applicazioni, anche quelle di sistema.

Come possiamo vedere nelle foto qui in alto, sarà possibile utilizzare una scala di colori varia per cambiare colore alle applicazioni

Advertisement
. in un certo senso si tratta della feature OnePlus ma all’ennesima potenza: mentre con la OxygenOS possiamo colorare solo i toggle, qui possiamo colorare l’interfaccia delle applicazioni interamente.

Leggi anche: Con Android 12 non dovremo aspettare mesi prima di avere nuove emoji

In base a quanto rivelato dai ragazzi di 9to5google, i colori varieranno da brand a brand e forse anche da modello a modello, poiché ogni produttore di smartphone avrà probabilmente i propri set di colori. Ma la cosa davvero interessante è che i colori del tema principale e dell’accento saranno accessibili anche agli sviluppatori di app Android. Questo significa che uno sviluppatore può creare temi personalizzati fittano meglio con i propri gusti.

Riconosciamo una possibilità simile con Substratum, tuttavia ci sono delle differenze: Substratum impone un aspetto particolare alle app, mentre Android 12 offre semplicemente i colori come parte dell’API di Android.

Compra su Amazon

Ultimo aggiornamento il 3 Marzo 2021 09:18
Advertisement
TechToday è anche su ➡️ Google News ⭐️ Attiva la stellina e seguici!

Tags:

Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
TechToday
Logo