Advertisement

Ancora polemica tra Realme e POCO, ma stavolta insorge la community

Potremmo definire POCO e Realme, le due aziende di telefonia mobile più in voga del momento, come cane e gatto. Non passa giorno in cui i due brand si sfidano e si punzecchiano come bambini all’asilo. La rivalità fra le due società è piuttosto accesa con lo scopo di figurare meglio nella fascia media del mercato. Ad essere onesti è POCO a sfottere la rivale Realme, portanto avanti un pò le controversie che a suo tempo furono di Samsung ed Apple oppure Xiaomi e Lenovo.

Leggi anche: Realme richiama all’ordine Xiaomi dopo l’accusa di “brand copione”

Ancora polemica tra Realme e POCO, ma stavolta insorge la community

realme

POCO apprezzatissima sul mercato grazine al lancio di POCOPHONE F1 ha da poco presentato il suo recente POCO X2 mentre Realme proprio da poche ore ha portato sul mercato i suoi mid range Realme 6 e 6 Pro, oltre che alla fitness tracker Realme Band. Ma il dirigente d’azienda POCO ha voluto fare polemica prima sulla scelta di Realme di integrare il 5G negli ultimi flagship X50, definendo questa tecnologia inutile e successivamente ha continuato la faida scagliandosi proprio su Realme 6, o meglio sulla batteria impiegata, un’unità da 4300 mAh definita da Realme stessa come “ampia”.

realme

POCO ha quindi dichiarato: “Se la vostra è ampia, allora la nostra come dovremmo chiamarla?“ in virtù che la batteria equipaggiata su X2 ha capienza di 4500 mAh. E’ stato poi preso di mira lo schermo a 90Hz di Realme 6 in confronto con quello da 120 Hz di POCO X2, definito “il VERO #SmoothAF“. Ed infine la critica al comparto fotografico, poichè dotato di un senspre da 64 MP di Samsung anzichè un Sony, in genere più prestante.

Capite bene che sembrano polemiche sterili e piuttosto infantili, anche perchè sappiamo benissimo che quello che conta è come l’hardware viene ottimizzato con il software a fare la differenza tra uno smartphone ed un altro, ma quello che ha stupito in questa vicenda è come la community di tech addicted sia venuta in difesa di Realme, lanciando anche degli spunti di rilessione decisamente intelligenti, maturi e positivi.

Advertisement

Tra questi troviamo quanto dettato da Sudhanse Ambhore, che tramite un tweet ha scritto:

Perché C Manmohan continua a confrontare il suo dispositivo con l’altro sul mercato? Si sente troppo insicuro? Lascia che il consumatore decida il vincitore “.

Ma anche il recensore Nimit ha dato il suo pensiero, dichiarando:

È così vero. POCO ha chiaramente un prodotto migliore, almeno sulla carta. Lasciate che recensioni e feedback lo dimostrino. Così si sembra disperati e si dà un brutto nome al marchio. POCO ha ottimi prodotti ma deve gestire meglio l’immagine del marchio sui social media!“.

Insomma da quello che emerge l’azienda POCO ha senz’altro dei buoni prodotti nel proprio catalogo, ma non è in grado di gestire l’aspetto social del brand, adottando una linea fin troppo aggressiva che rischia di “sporcare” la buona reputazione dei propri prodotti. E voi cosa ne pensate? Vi divertono queste vicende da salotto di talk show trash oppure concordate sul fatto che POCO dovrebbe darsi una calmata e magari porgere le proprie scuse a Realme?

Advertisement
TechToday è anche su ➡️ Google News ⭐️ Attiva la stellina e seguici!

Tags:

Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
TechToday